NewsPolitica locale

Sessa Aurunca. Calenzo richiama alla legalità e alla trasparenza dopo i presunti attacchi al Commissario


L’ing. Italo Calenzo interviene in merito alla questione emersa nei giorni scorsi sui social. Ci sarebbero stati infatti attacchi mediatici e non, secondo alcune testate giornalistiche on line, nei confronti del Commissario del Comune di Sessa Aurunca dott. Cantadori.
Calenzo, già vicesindaco ed assessore alla Cultura, invita le forze dell’ordine ad intervenire per ripristinare la legalità e per scongiurare la possibilità che si creino allarmismi ingiustificati e dinamiche poco chiare. Infatti all’alba della nuova campagna elettorale potrebbe essere cosa possibile e già nota. Essenzialmente, il suo, è un invito a non strumentalizzare notizie e creare allarmismo in un periodo storico di estrema emergenza, dove piuttosto si dovrebbe lavorare sinergicamente per favorire lo sviluppo di un territorio già gravemente provato dall’immobilismo di alcune amministrazioni, dalla crisi economica e successivamente paralizzato dall’emergenza Coronavirus, che ha impedito qualunque tipo di miglioramento della situazione del commercio e del turismo locale.

Di seguito riportiamo la dichiarazione di Calenzo in merito.

“È il momento che tutte le forze dell’ordine presenti sul nostro Territorio debbano immediatamente intervenire con azioni di ripristino della legalità, segnatamente con riferimento a quanto si sta denunciando sui social in queste ore!
Ristabiliscano, con autorità, la verità e soprattutto un clima di tranquillità!!!

Perché, mi chiedo, costoro, conoscendo evidentemente i fatti, invece di scrivere criptici post su Facebook ed allusivi articoli on line, non si recano dagli inquirenti e fanno chiarezza? Chi non denuncia sarà omertoso ma soprattutto complice!

Auspico che non si tratti dei soliti deliri propagandistici dei soggetti in questione che, in vista delle prossime elezioni, danno ampio spazio alla loro “fantasia”. È forse iniziata la solita sleale campagna elettorale che abbiamo già conosciuto e che mira a distruggere ed a gettare fango sugli avversari politici al fine di primeggiare e di screditare non solo questi ma anche il Territorio. I “paladini” della giustizia del web scendono in campo!”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Demelza Marotta
Giornalista pubblicista e Vice Direttrice di V-News.it. Laureata in Scienze della Comunicazione presso "La Sapienza" Roma, con indirizzo Comunicazioni di massa. Esperta in comunicazione istituzionale e gestione delle pagine social. Solare, dinamica e determinata

    Rispondi