• Mar. Ott 26th, 2021

Sessa Aurunca. Cancellazione del murales nella Villa Roma, Sgambato: "Atto riprovevole"

DiThomas Scalera

Apr 14, 2016

10698699_1482709508678461_405506907905724628_n-620x315
SESSA AURUNCA. «La cancellazione del murales nella Villa Roma a Sessa Aurunca, è un atto riprovevole». Così esordisce la deputata Camilla Sgambato nella veste di componente della commissione cultura alla camera dei deputati.
La deputata è intervenuta dopo aver appreso che l’opera d’arte del famoso street artis argentino Francisci Bosoletti realizzata nel 2014 a Sessa Aurunca è stata ricoperta da una tinteggiatura bianca. Un’opera realizzata su iniziativa dell’associazione ‘gruppo città rinascita’ e patrocinato dall’amministrazione comunale. «Trovo veramente assurdo che un’opera di un artista del calibro internazionale come Basoletti che ha portato la sua arte in Argentina , città del Messico in Italia in particolare a Napoli nel rione Materdei nel 2015 ed attualmente sta lavorando con un’opera su una parete della chiesa di Napoli Santa Maria alla sanità, venga ricoperta da una volgare tinteggiatura bianca ­ continua la deputata ­ chi ha commissionato la copertura di questa opera probabilmente non è a conoscenza che negli ultimi anni l’arte di strada è diventata un vero e proprio movimento culturale».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru