• Gio. Mag 26th, 2022

Spaccio di droga tra Sessa Aurunca e Carinola

SESSA AURUNCA/CELLOLE. I carabinieri di Sessa Aurunca hanno eseguito l’ordinanza di applicazione di misura coercitiva, emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di tre soggetti, di cui due finiti in carcere e un altro ai domiciliari, ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ossia di hashish e cocaina, reati commessi a Sessa Aurunca e Carinola, tra i mesi di febbraio e maggio 2021.

I provvedimenti sono scaturiti da una complessa attività investigativa nel corso della quale sono state, tra l’altro, effettuate intercettazioni telefoniche ed ambientali che hanno consentito di ricostruire le modalità di acquisito della droga e la successiva vendita al dettaglio nei due comuni.

Nel corso delle indagini, diversi “clienti” degli spacciatori sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti e sono stati accertati oltre 200 episodi di spaccio e sequestrate sostanze stupefacenti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale

Rispondi