• Sab. Gen 22nd, 2022

Ex centrale nucleare del Garigliano di Sessa Aurunca

La Ugl ha proclamato lo stato di agitazione. E’ quanto comunica il Segretario Provinciale del comparto Sicurezza Civile di Caserta Luca Tortora il quale ha inviato una comunicazione all’Ispettorato del lavoro ed alla società Italpol operante presso il sito Sogin, l’ex centrale nucleare del Garigliano di Sessa Aurunca.

“Abbiamo riscontrato delle anomalie nell’organizzazione dei turni e nella gestione delle ferie” argomentano dal sindacato di Piazza Ruggiero  “per questo ci siamo trovati costretti a richiedere una convocazione di un tavolo ad horas resasi necessaria per cercare di appianare le problematiche lamentate dai lavoratori e per ottenere un’offerta riparatrice capace di donare ristoro a quanti si sono ritrovati sotto stess e nell’incapacità di organizzare la propria vita privata e quella delle famiglie. E’ giunto il tempo di ripristinare le prerogative in essere prima dell’ultimo cambio d’appalto” ha chiosato Tortora. “Intanto stigmatiziamo, il comportamento di chi si dimostra intollerante a gestire corrette relazioni sindacali e nel contempo ” ha concluso il sindacalista “di concerto con la Segreteria Territoriale abbiamo allertato l’ufficio legale che sarà fruibile da chiunque ne farà richiesta”. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa

Rispondi