• Ven. Ott 22nd, 2021

Sessa Aurunca. Consiglio Comunale ancora senza Presidente, la Cisas: "Situazione ridicola"

DiThomas Scalera

Gen 25, 2017


SESSA AURUNCA. Non è nostra abitudine entrare in situazioni e dibattiti, ma – quando si diventa ridicoli e dannosi per la Comunità – non è possibile sopportare e tacere. Lo afferma la Segreteria della Confederazione Cisas, a seguito di lamentele e segnalazioni relative alla non elezione del Presidente del Consiglio Comunale di Sessa Aurunca.
È ridicolo quanto sta avvenendo da oltre sette mesi al Comune, ove non si riesce ancora ad eleggere il Presidente del Consiglio Comunale, che di norma viene eletto nella prima seduta di insediamento, subito dopo il controllo dell’ eleggibilità dei consiglieri, continua la Cisas.
Irresponsabilmente, causa le diatribe e le polemiche fra i vari eletti, si dimenticano i numerosi problemi che assillano le circa 30 frazioni, che fanno capo alla gloriosa ed antica Sessa Aurunca, che in passato ha sempre dato vita – a prescindere dai partiti – a politici capaci ed intelligenti, che hanno saputo gestire il territorio anche provinciale.
Non a caso, alcune frazioni vogliono staccarsi da Sessa, come nel caso di Carano, Piedimonte di Sessa e Casamare, perché si sentono trascurate, come – a suo tempo – fatto presente anche alla Cisas.
Tutto questo mentre l’Amministrazione dovrebbe essere a lavoro anche per programmare la ripresa di Baia Domizia Nord, trascurata lo scorso anno e largamente degradata con l’abbandono anche dei tradizionali villeggianti, come segnalato da turisti e dai delegati zonali della Cisas.
Se non si è capaci, alla prossima seduta di Consiglio di eleggere il Presidente del Consiglio, è bene per tutti, oltre che dignitoso che vengano date le dimissioni considerato anche che il presidente di un Consiglio Comunale non deve essere di parte ma rappresentare tutto il consiglio. La Segreteria della Cisas si augura che la questione possa essere risolta anche nell’interesse degli consiglieri eletti e dell’intera comunità aurunca.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru