CronacaNewsSanitàSessa Aurunca

Sessa Aurunca. Coronavirus, gli aggiornamenti delle ultime ore

Sessa Aurunca – Situazione non facile nelle ultime ore, dopo l’accertato caso di Coronavirus all’Ospedale San Rocco. Il 47enne di Mondragone, deceduto giovedì, è risultato positivo al Coronavirus.

Dopo l’esito positivo del test , al San Rocco è stato attivato quanto disposto dal protocollo.

In primo luogo la chiusura del Pronto Soccorso e la sanificazione dei locali.

Ci auguriamo di poter riaprire già in serata il Pronto Soccorso, i reparti intanto sono tutti funzionanti” , ha affermato poco fa il Direttore Sanitario dell’Ospedale San Rocco, dott. Salvatore Moretta . Si lavora senza sosta e tutto il personale sanitario sta svolgendo un lavoro notevole, per fronteggiare l’emergenza e garantire la massima sicurezza.

La situazione attualmente non si presenta facile, dato che la scarsa presenza di personale medico, è una problematica già esistente presso il nosocomio sessano, prima dell’insorgere dell’emergenza Coronavirus. Ad oggi tale problematica risulta aumentata dal fatto che sono attualmente in quarantena, medici ed infermieri entrati in contatto con il contagiato.

Infatti sono in servizio, ad oggi, soltanto sette medici e cinque infermieri.

La sanificazione dei locali e la quarantena per coloro che hanno avuto contatti con un paziente contagiato da Coronavirus sono procedure obbligatorie e necessarie, in via precauzionale.


A seguito della positività rilevata post mortem del giovane di Mondragone giunto al San Rocco con quadro clinico vario e poi deceduto giovedì, presso il nosocomio è scattato il protocollo previsto con la chiusura del Pronto Soccorso e la messa in quarantena degli operatori e soggetti che a qualunque titolo hanno avuto contatti con lui.

Le raccomandazioni per contenere il contagio da Coronavirus

Il Pronto Soccorso riaprirà probabilmente in serata, intanto le persone entrate in contatto con i contagiati devono chiamare il medico senza muoversi da casa. Il medico provvederà ad avvertire l’UOPC per la gestione del singolo profilo. Collaborazione e responsabilità, senza allarmismi, da parte di tutti, sono necessari alla gestione ed al superamento di questo momento estremamente delicato.


Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Demelza Marotta
Giornalista pubblicista e Vice Direttrice di V-News.it. Laureata in Scienze della Comunicazione presso "La Sapienza" Roma, con indirizzo Comunicazioni di massa. Esperta in comunicazione istituzionale e gestione delle pagine social. Solare, dinamica e determinata

    Comments are closed.