CoronavirusCronacaNewsSanitàSessa Aurunca

Sessa Aurunca. Emergenza Coronavirus : la Regione trasferisce i respiratori del San Rocco, dimezzati i posti disponibili

In questa situazione di emergenza sanitaria per il Coronavirus, altre emergenze gravano sul San Rocco.

Una nuova emergenza infatti riguarderà da domani il nostro nosocomio. Al momento l’Ospedale San Rocco vanta quattro posti letto in terapia intensiva, dotati di respiratore.

Anche se comunque pochi, questo numero ha garantito, fino ad oggi, di fronteggiare la situazione di emergenza sanitaria. Il lavoro svolto dalla Direzione Sanitaria, dal personale medico ed infermieristico, dagli OSS, è stato notevole ed eccellente, in questi mesi. Sebbene le condizioni lavorative non sono sempre state le migliori.

E’ stato disposto però dalla Direzione Generale dell’ASL , Regione Campania, che domattina due respiratori saranno portati via dal San Rocco. Ciò servirà a potenziare gli Ospedali Covid-19, che dovranno disporre di un maggior numero di respiratori, per accogliere e curare i contagiati. Ciò perchè per la Regione Campania sono stati richiesti circa 240 respiratori. Ma nei fatti sono arrivati soltanto sei respiratori per gli ospedali campani. Ciò implica il potenziamento degli Ospedali che dovranno accogliere e curare i pazienti affetti da Covid-19 . Allo stesso tempo comporta però la riduzione dei servizi in altri plessi ospedalieri. Al momento è necessario dotare l’Ospedale San Rocco di Sessa Aurunca di altri respiratori.

E’ importante attraverso le donazioni, unire le forze delle diverse Associazioni impegnate per la raccolta solidale a sostegno del San Rocco, per acquistare e donare respiratori. E’ fondamentale non ridurre in questo momento le prestazioni ospedaliere, indispensabili per salvare vite umane.

Tra l’altro, l’Ospedale San Rocco è un punto di riferimento della Sanità sul nostro territorio. Un territorio che soffre già da tempo di carenza di strutture ospedaliere. Il San Rocco va tutelato e potenziato ora più che mai, per poter salvare vite, soprattutto per coloro che giungono al nosocomio già in condizioni critiche. Le Associazione, le Istituzioni, la Chiesa e tutti i privati, devono sostenere l’Ospedale San Rocco. Bisogna unire le forze, acquistare altri respiratori. A partire da domani mattina l’Ospedale San Rocco ne avrà soltanto due. In questa condizione di emergenza non si può restare fermi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Demelza Marotta
Giornalista pubblicista e Vice Direttrice di V-News.it. Laureata in Scienze della Comunicazione presso "La Sapienza" Roma, con indirizzo Comunicazioni di massa. Esperta in comunicazione istituzionale e gestione delle pagine social. Solare, dinamica e determinata

    Comments are closed.