Comunicati Stampa

Sessa Aurunca. Estorsioni: misura cautelare per un esponente del clan dei Muzzoni

Il nome

SESSA AURUNCA. I Carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Sessa Aurunca, in Milano, presso la locale casa circondariale “Opera”, hanno notificato l’ordine di esecuzione di misura cautelare personale, emesso dall’ufficio GIP del Tribunale di Napoli, nei confronti di DI LORENZO Gaetano, cl. 60, esponente apicale, con ruolo direttivo fino all’anno 2002, del clan camorristico denominato “dei muzzoni”, operante in Sessa Aurunca, Cellole, Carinola e comuni viciniori.

Al DI LORENZO, sono state contestate estorsioni in danno del titolare di una gioielleria di Sessa Aurunca (fra il 1987 e 1996) e del titolare di un negozio di autoricambi ubicato sempre in Sessa Aurunca (fino all’anno 2002).

Leggi anche:

Marcianise. Rissa in piazza, tutti i protagonisti sono stati identificati dalle forze dell’ordine

Riardo. Entrano i ladri in casa e lo prendono a sprangate. Il fatto

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.

0 %
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: