Dom. Nov 17th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

SESSA AURUNCA. FABIO CUPOLINO OSPITE DI RADIO ANTENNA VERDE, LA SUA “MARLENA” ARRIVA IN RADIO.

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Sarà ospite di Radio Antenna Verde, il  giovanissimo talento nostrano,

Fabio Cupolino, di Sessa Aurunca, autore del brano inedito “Marlena torna a Sessa”,

parodia del brano dei Maneskin (Torna a casa).

Il giovane cantante parteciperà alla tramissione radiofonica di RAV, dedicata alle Cover Tribute Band ed inediti, ideata e condotta da Maurizio Speaker Di Benedetto, dove sarà presente dalle 17 alle 19, venerdì 8 Febbraio. La trasmissione sarà in diretta su Radio RAV.

Una grande soddisfazione per il giovane autore che, con il suo brano inedito e di grandissimo successo su Facebook , ha reinterpretato, con delicata ironia, il brano originale dei Maneskin, mettendo in luce luoghi e tradizioni di Sessa Aurunca e di alcune sue frazioni, rimarcando anche luoghi comuni e tradizioni che la caratterizzano. Il tutto interpretato con grande rispetto per il territorio, senza forme di polemica , ma, come lui stesso ci ha confessato, solo con una grande voglia di riscatto  per le bellezze del nostro territorio. Il grande ritorno mediatico del suo brano sui social, nei giorni scorsi, può rappresentare un’ottima premessa per la riuscita del suo progetto. L’uso della parodia, nel brano, ha il solo scopo di risaltare le bellezze territoriali, affinchè siano prevalenti sulle mancanze oggettive. Il suo progetto vuole avere sempre una finalità positiva.

Laureando in Letteratura Musica e Spettacolo all’ Università degli Studi “La Sapienza di Roma”, ama usare questa forma di comunicazione valorizzare le bellezze di un territorio meraviglioso, che va rivalutato nel turismo e nelle ricchezze storiche ed architettoniche possedute, che Fabio ama studiare, a partire dalla sua formazione classica.

Dopo “Marlena torna a Sessa” (https://youtu.be/Wb96N5KU4Ys ), Fabio sta lavorando a progetti più importanti sul livello contenutistico, per realizzare quanto detto. La sua tesi di Laurea sul “Miserere” di Sessa Aurunca, dimostra come sia legato alle tradizioni e ai beni culturali di questa terra, che vanno valorizzati e diffusi anche attraverso la musica e il video. Una combinazione geniale, che gli auguriamo, sia un grande successo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close