Gio. Ott 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Sessa Aurunca. Ieri sera l’assemblea pubblica per il San Rocco al Salone dei Quadri

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Si è tenuta ieri sera dalle ore 18.30 fino a tarda serata, l’assemblea pubblica promossa dal Comitato San Rocco Bene Comune, a cui hanno preso parte Sindaci e autorità locali e regionali. L’Assemblea è stata aperta dai relatori Giulia Casella, già presidente del Circolo Legambiente,e Domenico Palmieri, che hanno presentato il documento programmatico del Comitato per potenziare il nostro ospedale, con richieste e proposte per sopperire alle mancanze strutturali e di risorse umane, stilando tutte le richieste urgenti e di potenziamento del presidio. Presenti il Sindaco della Città avv. Silvio Sasso, i Sindaci dei Comuni che hanno adottato la delibera del Comitato, ossia Cellole, Falciano del Massico, Rocca D’Evandro, Carinola, Francolise, Calvi Risorta, Mondragone, Roccamonfina, Conca della Campania, Marzano Appio, Galluccio e Sparanise. Si è scongiurata la chiusura del Presidio, in quanto sembra essersi già attivata la Regione Campania ASL Caserta , con il Direttore Sanitario dott. Mario De Biasio che, anche se assente in assemblea, ha comunicato il suo impegno attraverso la lettera inviata al Sindaco Sasso, nella quale ha spiegato che sono iniziati già i lavori inerenti la manutenzione del Presidio ed è esecutivo l’adeguamento alla normativa antincendio. Sarebbe poi già in programmazione la Sala Mortuaria. Inoltre sarebbe in pubblicazione il bando per l’affidamento dei lavori di completamento ristrutturazione terapia intensiva e servizi. Successivamente sono previsti i progetti di adeguamento del reparto Ginecologia e la sostituzione dei gruppi frigo.

Intanto è in corso, come comunicato nella lettera, lo studio di fattibilità per l’adeguamento del Presidio Ospedaliero ai requisiti strutturali ed al Piano Ospedaliero Regionale. Si aspetta poi l’autorizzazione sismica per la realizzazione della scala di emergenza. 

E’ stata prenotata la TAC 64 slices presso la CONSIP, la cui consegna è prevista entro la fine dell’anno. Per quanto riguarda l’assegnazione di Direttori di UOC, è stato nominato il direttore della UOC Cardiologia, e dal 1 Dicembre prenderà servizio il direttore della UOC di Chirurgia. Rende noto inoltre, De Biasio che sono stati banditi i concorsi per la Direzione delle UU.OO.CC. Ortopedia e Traumatologia Radiodiagnostica.

Presente anche il Vescovo della Diocesi S. E. Mons. Orazio Francesco Piazza, che ha invitato tutti ad un dialogo costruttivo, finalizzato esclusivamente alla salvaguardia del nostro presidio, presenti i Consiglieri Regionali Gennaro Oliviero e Massimo Grimaldi che hanno partecipato al dibattito, garantendo che le sorti del San Rocco siano impegno primario anche in sede regionale.

Presente all’assemblea il neo direttore sanitario, nominato appunto nella giornata di ieri, il dott. Salvatore Moretta, che si è presentato al pubblico presente in sala.

Presenti molti dipendenti dello staff medico ed infermieristico dell’Ospedale San Rocco, che hanno messo in luce l’operato eccellente di tutti i medici che quotidianamente salvano vite, pur non trovandosi nelle condizioni ottimali per farlo. Si pensi che, dal 1 Gennaio al 22 Novembre 2018, gli accessi al San Rocco sono stati ben 21724. L’Ospedale San Rocco va tutelato da parte di tutti, perchè rappresenta una risorsa insostituibile per il nostro territorio e per i Comuni limitrofi. E ci auguriamo che si continui a procedere in questo senso anche nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open