• Sab. Ott 16th, 2021

Sessa Aurunca. “In mezzo al guado. Pasquale De Luca (1865-1929)”, sabato 17 dicembre la presentazione

DiThomas Scalera

Dic 13, 2016

SESSA AURUNCA. Sabato 17 dicembre, alle ore 18:00, presso il Salone dei Quadri in Sessa Aurunca sarà presentato il libro di Giampiero Di Marco “In mezzo al guado. Pasquale De Luca (1865-1929)”, edito dalla casa editrice Paolo Loffredo di Napoli. L’evento è promosso dal Comune di Sessa Aurunca – Assessorato alla Cultura – e dalla Pro Loco Sessa Aurunca.
Interverranno l’Avv. Silvio Sasso, Sindaco di Sessa Aurunca, Bernardo Mazzeo, Presidente della Pro Loco Sessa Aurunca, Prof. Raffaele Giglio, Ordinario di Letteratura Italiana all’Università Federico II di Napoli, e l’Editore Paolo Loffredo. Modera l’incontro Pietro Falco, giornalista. Sarà presente l’Autore.
Giampiero Di Marco, bibliofilo e cultore di storia, in questo suo nuovo lavoro ricostruisce la vicenda umana e artistica di Pasquale De Luca, letterato originario di Sessa Aurunca. Rappresentante della cultura napoletana tra fine Ottocento e primo Novecento, Pasquale De Luca – come si apprende dallo studio realizzato dall’autore – fu romanziere, drammaturgo, poeta, critico d’arte, giornalista, direttore di riviste nazionali quali «Natura ed Arte» e «Varietas». Come ogni personalità del tempo molto contribuì a svecchiare la cultura partenopea per ricondurla ai livelli europei. L’impegno culturale fu svolto soprattutto sulle colonne dei periodici del tempo; in effetti il giornalismo di quel periodo fu, senza dubbio, lo strumento migliore per trasferire ad una società napoletana, poco incline alla lettura, le ansie, le aspirazioni, le ragioni artistiche di un manipolo di intellettuali versati all’arte. La sua vicenda personale e artistica, finora poco conosciuta, perché ancora nascosta sulle colonne di ingiallite pagine di giornali del tempo, è stata ricostruita con certosina pazienza dal Di Marco, che riesce a tracciare non solo un completo ritratto dell’uomo e della sua opera, ma anche a fornire altri preziosi tasselli per ricostruire il puzzle della Napoli a lui contemporanea.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru