Comunicati Stampa

Sessa Aurunca. Liceo Musicale A. Nifo, continuano i successi per gli alunni

SESSA AURUNCA. Oggi la musica, in molti ambienti sociali, è una presenza assordante e cacofonica, ma, paradossalmente, è proprio la sua globalizzazione che la rende, talvolta, emarginata rispetto alla gamma di elementi, tra cui il percorso scolastico, che concorrono alla formazione dell’individuo.

Eppure, Aristotele 2000 anni fa, scriveva “in realtà nei ritmi e nei canti vi sono rappresentazioni, quanto mai vicine alla realtà, d’ira e di mitezza, e anche di coraggio e di temperanza e di tutti i loro opposti e delle altre qualità morali.(…) Da tali considerazioni è chiaro che la musica può esercitare un qualche influsso sul carattere dell’anima e se può far questo, è chiaro che bisogna accostarle i giovani ed educarla ad essa”.

In linea con le tale verità pedagogica, si sviluppa l’iter programmatico del Liceo Musicale A. Nifo, un’oasi felice di formazione culturale globale e propria d’indirizzo, testimoniata dai numerosi successi registrati dai suoi allievi. Un ultimo egregio risultato è stato conseguito nelle selezioni per la formazione di un’Orchestra regionale, svoltesi a Napoli dal 14 gennaio al 5 febbraio presso la sede del Liceo musicale Margherita di Savoia. Tra 25 licei partecipanti, complessivamente 400 allievi, il nostro giovane ma fiero Liceo, ha presentato il maggior numero di alunni per la provincia di Caserta. Volitivi e determinati, si sono tutti posizionati brillantemente in graduatoria:

Stefania Noviello, Giada Lissa, Michela Fusco, Nicole Pecoraro, Sophia Scarlato (canto);

Giuseppe Germani (clarinetto)

Gianpiero Riscolo (chitarra);

Alejandra Alfonso, Flavia D’Antonio, Aj.Saylors (sassofono)

Vittorio Iavarone, Ciro Langella (tromba)

Colino Castrese (trombone)

Mariano Herta, Giuseppe Germani (pianoforte)

La commissione esaminatrice, seria e competente, annovera tra i suoi membri nomi di spicco come il direttore d’orchestra e compositore Nicola Samale, il Direttore del Coro giovanile del San Carlo Carlo Morelli ed, infine, Patrizio Marrone, docente presso il Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli: un’opportunità valutativa di grande prestigio per i nostri giovani, che preparati sapientemente dai professori del Liceo A. Nifo, hanno superato con successo le ambite prove.

‘La musica sveglia il tempo’ afferma Daniel Barenboim: i nostri alunni, svegliati dal tempo della musica, proseguono determinati verso orizzonti sempre più e coinvolgenti: prossimo evento il Piano City di Napoli, in Piazza Plebiscito il 5 aprile alle ore 20,30 che vedrà impegnati il gruppo dei nostri allievi pianisti.

 Se la musica è l’idea del mondo, gli alunni del Nifo testimoniano l’idea.

Mariano Herta
Giuseppe Germani

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.