• Dom. Dic 4th, 2022

Il ponte si trova al confine tra i comuni di Roccamonfina e Sessa Aurunca

SESSA AURUNCA. La forte ondata di maltempo delle ultime ore si è abbattuta con violenza su tutto l’alto Casertano. Numerosi i disagi per i cittadini alle prese con allagamenti, tetti delle abitazioni divelti, alberi caduti, frane, smottamenti e disagi alla circolazione. Proprio in merito ai disagi per gli automobilisti, numerose sono le segnalazioni che arrivano in merito alla condizione del “ponte dei Grottoni” che si trova al confine tra i comuni di Roccamonfina e Sessa Aurunca. Passaggio obbligato per gli automobilisti che dal comune vulcanico vogliono raggiungere Sessa Aurunca, il Ponte a seguito dei violenti temporali delle ultime 48 ore è stato invaso da un fiume di detriti e terra che ha ostruito interamente le carreggiate. I detriti da una strada vicinale si sono riversati sul ponte ostruendolo completamente poiché non ci sono adeguati canali di scolo delle acque piovane. La condizione è molto pericolosa perché i detriti misti a fango rendono molto difficile il transito dei veicoli con il rischio che possano verificarsi gravi incidenti. Forte l’indignazione degli automobilisti poiché tale condizione di disagio dura da molto tempo. Non è la prima volta che ciò accade infatti. Sono decenni che si verifica lo stesso fenomeno senza che nessuna istituzione prenda provvedimenti. Né i comuni interessati né l’ente Provincia di Caserta sono mai intervenuti per risolvere il problema. Prima che si verifichino gravi incidenti o che ci scappi il morto, i cittadini chiedono l’immediato intervento delle Autorità preposte affinché i detriti siano rimossi dal ponte e la circolazione stradale ripristinata correttamente.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale