• Lun. Ott 25th, 2021

Sessa Aurunca. Margherita Del Sesto deposita un'interrogazione parlamentare sulla questione Ospedale

Dichiarazione stampa dell’ On. Margherita Del Sesto (interrogazione in calce)

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE AL MINISTRO DELLA SALUTE SULL’OSPEDALE DI SESSA AURUNCA

Considerato il polverone mediatico innescato sui social network e sul web, basato su dichiarazioni – false e tendenziose – attribuite alla sottoscritta, ho appena depositato un’interrogazione parlamentare sulla vicenda del nosocomio aurunco, dalla quale si evince CHIARAMENTE e senza alcun possibile significato “recondito” quale sia sempre stata la mia posizione: garantire la continuità assistenziale all’utenza ed accertare le responsabilità in ambito sanitario sui fatti accaduti e sull’assenza di controllo da parte degli organismi regionali preposti, relativamente alle autorizzazioni e alla prevista riconfigurazione, malgrado gli evidenti problemi strutturali e manutentivi già accertati dalla Regione Campania!

Come si evince dal testo dell’interrogazione, ed anche dalla mia precedente nota inviata al Ministro, NON HO MAI CHIESTO LA CHIUSURA DEL NOSOCOMIO AURUNCO!

Basterebbe leggere solo con più attenzione quanto da me pubblicato nei giorni scorsi.

Per chi non fosse edotto sulla questione, ricordo che la Sanità è materia di competenza regionale. Qualcosa non ha funzionato? Chi sono i referenti politici locali e quelli in capo alla relativa commissione regionale? Domande, ovviamente, retoriche…

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru