Mar. Mag 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Sessa Aurunca. Per l’Epifania Corteo Storico di Sessa Aurunca a Roma

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Si terrà in occasione della festività dell’Epifania, l’incontro con il Papa, a cui prenderà parte anche il gruppo Corteo Storico Città di Sessa Aurunca.

Infatti Allumiere è stato designato dal “Comitato organizzatore dei Serventi” ad essere protagonista, con gli altri comuni vincitori del Territorio, dell’Edizione XXXV del corteo storico folcloristico “Viva la Befana – Per riaffermare e tramandare i valori dell’Epifania“. Al seguito dei Re Magi, per l’occasione, i cortei sfileranno in via della Conciliazione a Roma, per poi assistere all’Angelus e recare doni simbolici a Papa Francesco.

La manifestazione è promossa ed organizzata da un Comitato organizzatori di “serventi volontari”, coordinata dall’ Associazione Europae Fami.li.a. (Famiglie Libere Associate d’Europa) e dal Comune di Allumiere.

I Comuni vincitori , designati dal comitato per essere i protagonisti di questo corteo, sfileranno e rappresenteranno con i propri cittadini cultura, tradizioni, risorse e prodotti dei loro territori, per donarli simbolicamente a tutte le famiglie del mondo in occasione dell’Epifania.

Il Corteo Storico Città di Sessa Aurunca porterà, oltre al corteo a cui prenderà parte anche il neonato gruppo di tamburini, un figurante che interpreterà Leonardo Da Vinci con una delle sue più celebri invenzioni, “L’uomo volante”. Una bellissima iniziativa, da non perdere.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close