V-news.it

Quotidiano IN-formazione

9 luglio 2018

Sessa Aurunca/Pietravairano. Incidente sull’Appia: fermato il pirata della strada. Marco perde braccio e gamba

SESSA AURUNCA/PIETRAVAIRANO. E’ stato fermato il pirata della strada che ieri pomeriggio ha provocato un drammatico incidente sulla Strada Statale Appia.

Si tratta di Giuliano Tufano, 44 anni, originario di Minturno, in provincia di Latina, con numerosi precedenti penali.

L’uomo è stato fermato dalla Polizia di Stato per lesioni personali gravissime e il reato di recente introduzione di fuga del conducente in caso di lesioni personali stradali. Il 44enne era ubriaco. Infatti, nel sangue gli è stato riscontrato un tasso alcolemico molto più alto rispetto a quello legale di 0,5. Tufano si era messo alla guida della sua Lancia Y, senza patente, e si stava dirigendo verso Capua quando, secondo i rilievi effettuati dai poliziotti, all’altezza della galleria tra la frazione di Casale di Carinola e la frazione di Cascano, nel territorio di Sessa Aurunca, avrebbe invaso la corsia opposta scontrandosi violentemente con la motocicletta di un ragazzo di 25 anni di Pietravairano, Marco Giardullo. Il giovane è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Le conseguenze dell’impatto sono state devastanti: dopo aver perso il braccio sinistro, i medici del nosocomio casertano sono stati costretti, putroppo, ad amputagli la gamba sinistra.

Marco Giardullo

Articolo correlato:

Carinola/Sessa Aurunca. Scontro tra auto e moto sull’Appia: grave giovane centauro

Leggi anche:

Napoli. Ospedale del Mare, reparto chiuso per la festa del primario: indagano i Carabinieri

Commenta

Loading...

Oktoberfest al Re di Baviera!

Open