Comunicati Stampa

Sessa Aurunca. Rimpasto di giunta, "i soliti giochi di potere"

Comunicato congiunto di Nuovo Patto Aurunca, Generazione Aurunca e Ora Sessa Aurunca

SESSA AURUNCA. Alla fine, il rimpasto di giunta, da qualcuno prima negato e poi declassato a “passaggio tecnico”, c’è stato. Di tecnico, nelle scelte di un Sindaco di affidare le sue deleghe c’è poco o nulla: i passaggi sono necessariamente politici. Non siamo solo noi a dirlo. È lo stesso consigliere di maggioranza Zannini ad esprimere, con un comunicato ormai noto, il suo dissenso per la monopolizzazione della giunta da parte, tra gli altri, del Consigliere Regionale Oliviero. Sasso perde terreno, cedendo sull’assessore Verrillo, dichiaratamente in “quota Sindaco”, poi “condiviso” col consigliere Zannini. Tutto ciò a pochi giorni dalle elezioni europee, per le quali la posizione di questa maggioranza appare tutt’altro che chiara e compatta.

Bene, dal punto di vista qualitativo, l’ingresso in giunta di Stefania Pellegrino, organizzatrice di eventi per professione, che potrebbe portare innovazione ed apertura in questo settore. Incomprensibilmente, però, la delega dello “spettacolo e turismo” non le viene affidata, rimanendo in capo all’assessore di riferimento del consigliere Vernile. Inalterati i riferimenti dei gruppo Schiavone e Paino.

I soliti giochi di potere di un’amministrazione distante dalla realtà e troppo preoccupata dalle “spartizioni” interne.

Luigi Tommasino

Alberto Verrengia

Mario Giovanni Truglio

Emilio Pecunioso

Leggi anche:

Pastorano. Rubava nel deposito che doveva controllare: arrestato vigilante

Castel Volturno. Si è conclusa la seconda edizione in Campania del Concorso Nazionale Scuole

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.