NewsPolitica localeSanitàSessa Aurunca

Sessa Aurunca. San Rocco: l'appello di Calenzo ai politici regionali.

Dopo lo scandalo che ha investito il San Rocco, si teme per le sorti del nostro Ospedale.

Ad oggi l’Ospedale è funzionante,

nonostante l’intera struttura sia stata sottoposta a sequestro a causa dei procedimenti in corso, ma l’Ospedale è comunque aperto e funzionante, come ripetuto più volte negli ultimi giorni per rassicurare gli utenti.

Sulla delicata questione Ospedale, prende posizione l’ex vice sindaco, ing. Italo Calenzo, che ha lanciato oggi un appello ai politici regionali circa la difesa del nostro nosocomio ed il suo necessario ed improrogabile potenziamento, che tutti i cittadini del territorio aspettano da tempo. Così dichiara l’ing. Calenzo:

“Questione” Ospedale…
È ora di chiedere ai Politici nostrani, in particolare ai “regionali”, quelli navigati, di prendere in carico una situazione non più sostenibile, che va affrontata in tempi rapidi, trovando un’adeguata soluzione così da salvaguardare, una volta e per sempre, l’utenza ospedaliera (di oltre dieci comuni!) del “San Rocco”. 
Una posizione chiara, netta, inequivocabile con l’impegno di adoperarsi, nelle sedi istituzionali, in maniera responsabile e concreta!!!
SAPPIANO che hanno il dovere morale, civile e politico di restituire, senza se e senza ma, l’Ospedale, migliorato e potenziato, al nostro Territorio; quell’Ospedale, fiore all’occhiello ancora oggi per la qualità di medici, infermieri e personale tutto, della sanità nell’alto Casertano e basso Lazio, per il quale i nostri concittadini, negli anni passati, hanno passionalmente lottato per avere!
Quella stessa passione, oggi, ancora più di ieri, deve animare un’azione mirata, condivisa ed essere la strada maestra per arrivare a ciò che ci spetta!!!
DIMOSTRINO che se c’è la volontà di fare e l’onestà di spendere correttamente le risorse, è possibile realizzare qualcosa di importante.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.