• Mar. Mag 17th, 2022

Sotto sequestro un canile abusivo nel comune di Sessa Aurunca

SESSA AURUNCA. I Carabinieri Forestali di Sessa Aurunca, insieme al personale dell’A.S.L. Veterinaria di Caserta, durante un sopralluogo nelle adiacenze della S.S. 7 del comune di Sessa Aurunca, si sono portati presso una struttura composta da 5 box, pavimentati con una platea in cemento, recintati da rete metallica e lamiere grecate con tetti in pannelli coibentati.

All’interno sono risultati ricoverati 17 cani e 9 cuccioli dell’età di circa un mese, il tutto adibito ad allevamento abusivo di cani di razza Labrador.

Nella struttura è stata accertata la presenza di una tubazione in PVC attraversante tutti e 5 i box deputata a raccogliere e convogliare i reflui prodotti dagli animali direttamente in un fosso ricavato nel terreno.

La situazione ravvisata ha risultato integrare, a carico del gestore dell’allevamento abusivo, le violazioni penalmente rilevanti di smaltimento illecito e/o deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi, nonché di scarichi di acque reflue non autorizzati.

Sottoposto a sequestro preventivo la struttura, avente una superficie complessiva di circa 150 mq, ad esclusione dei cani presenti, concedendo la facoltà esclusiva al custode giudiziario di accedere nell’area al solo fine di garantire la cura degli stessi.

Sono stati anche elevati verbali amministrativi in materia di mancata iscrizione all’anagrafe degli animali d’affezione e di esercizio di allevamento non autorizzato di animali d’affezione, per un importo complessivo di 2.200 euro.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale

Rispondi