• Dom. Ott 24th, 2021

Sessa Aurunca. “Sessa Aurunca 3d Project”: la Cattedrale in visione tridimensionale

DiThomas Scalera

Ott 9, 2015

sessa3d

SESSA AURUNCA. Si terrà sabato 10 ottobre, alle ore 10.00, presso il Cinema Teatro Comunale di Sessa Aurunca, la presentazione di ‘Sessa Aurunca 3d Project, la cattedrale e i suoi tesori’. Il convegno, promosso dalla Diocesi e dal Comune di Sessa Aurunca, porrà all’attenzione dei partecipanti l’importanza della conservazione e soprattutto della valorizzazione del proprio patrimonio artistico – culturale nell’era web 3.0. Due importanti periodi storici messi a confronto in un’unica mattinata, nella presentazione del piano comunicativo che permetterà di ammirare le locali opere storiche monumentali millenarie su piattaforma internazionale.
I partecipanti saranno dotati di occhialini 3d. I lavori si apriranno con un ‘Virtual tour’ dai tetti del Castello, seguiranno i saluti istituzionali del Vescovo della Diocesi, S.E. Mons. Orazio Francesco Piazza, e del sindaco della Città, Luigi Tommasino. Si procederà poi con la presentazione del Docu- Film e delle discipline del Quadrivium: sull’Aritmetica e sulla Geometria relazionerà il prof. Angelo Molfetta; sull’Astronomia il prof. Adriano Gaspani, mentre sulla Musica Sacra il prof Giovanni Acciai.
A concludere la manifestazione sarà l’arch. Danilo Prosperi che interverrà sul Progetto comunicativo ‘Sessa Aurunca 3d Project, la Cattedrale, il Palazzo Ducale, la Città’. Data la rilevanza che assume la piena conoscenza e consapevolezza dei propri patrimoni artistici- culturali per il personale bagaglio culturale ed essendo questo un evento che coinvolge l’intera Comunità, l’intera cittadinanza, le Istituzioni civili sono inviate a partecipare.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru