Mar. Giu 2nd, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Sessa Aurunca. Venerdì la mostra “Saccheggi di guerra”: Tiberio e Druso al Salone dei Quadri.

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

E’ prevista venerdì 12 Aprile la presentazione della mostra “Saccheggi di guerra.

Storie di due ritratti romani da Sessa Aurunca”,

che si terrà venerdì prossimo presso il Salone dei Quadri del Castello Ducale di Sessa Aurunca, alle ore 10.00.

Il Sindaco della Città, avv. Silvio Sasso ne ha dato notizia questa mattina. Un evento importantissimo per la storia e l’arte del territorio aurunco, un grande ritorno, in quanto le statue di Tiberio e Druso Minore, risalenti al I secolo d.C., furono asportate dal Museo civico di Sessa Aurunca nel lontano 1944, durante la guerra, e sono state poi recuperate negli U.S.A. il primo Giugno 2017. Le statue saranno esposte finalmente accanto alla meravigliosa ed imponente Matidia Minore, già custodita presso il Castello Ducale.

“Ritorno a Sessa delle due statue raffiguranti i ritratti di TIBERIO e DRUSO MINORE trafugate a Sessa nel 1944 e ritrovate dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Artistico negli Stati Uniti. L’esposizione a partire da Venerdì al Castello Ducale, quale primo nucleo di un vero museo archeologico (e non di una mostra imprestata) che il Comune e la Soprintendenza ubicheranno in pianta stabile e in aggiunta alla meravigliosa Matidia nello storico Castello”, ha dichiarato il primo cittadino.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close