• Mer. Ott 27th, 2021

Sessa Aurunca/Formia. Si finge dipendente della Procura e riscuote 500 euro ad un meccanico: arrestato 61enne

DiThomas Scalera

Apr 9, 2016

stazione-sessa-aurunca-carabinieri
SESSA AURUNCA/FORMIA. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sessa Aurunca unitamente a quelli della Stazione di Baia Domizia hanno tratto in arresto in flagranza del reato di truffa Petronzio Costantino cl.1955 di Formia. L’uomo, millantando telefonicamente di essere dipendente della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e prospettando un imminente controllo dell’autorità, a seguito di incontro, riscuoteva da un 52enne meccanico del luogo, l’importo di euro 500, parte di quanto pattuito per evitare il controllo presso la sua officina di Baia Domizia, ovvero 2.000 euro totali. Nel corso delle indagini sono stati identificati e denunciati in stato di libertà anche due complici rispettivamente di 60 e 34 anni. La somma che era stata versata è stata restituita all’avente diritto. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru