• Dom. Giu 23rd, 2024

Sessana: esonerato il tecnico Di Mattia, al suo posto De Stefano. Si dimette il ds Fava

Sessana: esonerato il tecnico Carmine Di Mattia, al suo posto Antonio De Stefano. Si dimette il ds Dino Fava

SESSA AURUNCA (di Genesio Tortolano). Grandi novità in casa della compagine gialloblù della Sessana, il pareggio con il punteggio di 1-1, scaturito nella gara interna dello stadio “Ernesto Prassino”, contro il sodalizio biancoazzurro del Casal di Principe del trainer Dino Pezzella che ha gelato tutto l’ambiente sessano, raffreddando particolarmente i tifosi presenti sulla tribuna intitolata al compianto presidentissimo “Franco Orabona”, poichè avvenuto quasi al tramonto del match e cioè al minuto 94′ dell’extra time su i cinque assegnati dal giovane, nonchè acerbo arbitro Ruben Aurilia di Torre del Greco. Per la cronaca, il goal per il team appartenente all’Agro Aversano, è stato firmato di testa dal difensore ospite casalese Piscitelli, sugli sviluppi di un corner.

Tornando alle notizie ufficiali, arrivate nelle ultime febbrili ore, il suddetto passo falso casalingo, ha costituito la pietra tombale sull’avventura sulla panchina gialloblù del giovane tecnico aurunco Carmine Di Mattia, decretandone l’esonero. Purtroppo i soli due punti conquistati su tre match disputati di campionato sono stati ritenuti decisamente insufficienti dalla dirigenza e pertanto inidonei alla luce degli investimenti effettuati. Per dare la proverbiale scossa alla squadra, per l’appunto si è optato per il cambio del già citato timoniere ed in qualità di nuovo mister e suo sostituto è stato scelto Antonio De Stefano, figura seppur ancora giovane con una certa esperienza, avendo allenato squadre di promozione, cioè nell’attuale categoria di militanza, come la compagine flegrea a rigorose tinte biancoazzurre della Sibilla Bacoli, vincendo con quest’ultima il campionato di promozione l’attuale categoria di cui parliamo con ben 72 punti all’attivo. Successivamente ha diretto dalla panchina, formazioni di serie superiore, come i tigrotti gialloblù partenopei del Giugliano e come il team rossoblù dell’Afragolese, quello bianco del Savoia e quello bianconero del Nola, società che possiedono un notevole bacino d’utenza e nelle quali ha svolto un ottimo lavoro, condito anche in tali circostanze da risultati più che lusinghieri e soddisfacenti, visto che, parliamo di piazze particolarmente calde storiche con notevole seguito alle loro spalle ed esigenti come del resto quella di Sessa Aurunca che vanta anch’essa trascorsi illustri, anche se ingialliti e datati nel tempo.

Parallelamente al defenestramento dell’allenatore Carmine Di Mattia, in seno al team colorato di gialloblù, c’è da rimarcare l’addio in qualità però soltanto di direttore sportivo dell’ex calciatore dell’Udinese in serie A Dino Fava, quest’ultimo ha rassegnato le proprie dimissioni dal suddetto incarico dirigenziale per ricoprire soltanto il ruolo di attaccante, nonchè capitano della squadra gialloblù della Sessana. Effettuando un passo indietro e disquisendo ancora sull’ormai ex allenatore gialloblù Di Mattia, quest’ultimo ha accettato serenamente la scelta del club gialloblù, ovviamente pur non condividendola, poichè, vanta l’attenuante di non aver mai potuto per varie ragioni disporre, sia per qualifiche o infortuni, dell’organico al completo e conseguentemente, schierare la migliore formazione possibile e cioè quella titolare. In tal senso può comprendere solo parzialmente le ragion di stato dettate dai risultati, poichè come insegna il mondo del calcio attuale, quest’ultimi devono essere immediati, visti soprattutto gli ingenti investimenti effettuati dalla società, presieduta dal dottor Michele Schiavone, persona della quale nutre un’immutata stima e rispetto. Per quanto concerne la figura del nuovo ds, al momento non vi sono news su possibili nomi di sostituti, sul taccuino del presidente il dottor Michele Schiavone, poichè la carica verrà assunta dallo stesso trainer De Stefano.

Il neo tecnico del sodalizio gialloblù della Sessana, Antonio De Stefano, debutterà nella sua nuova avventura calcistica in terra aurunca, oggi pomeriggio alle 15,30 nella gara casalinga nell’impianto cittadino “dell’Ernesto Prassino”, valevole per il ritorno del primo turno di Coppo Italia, contro il club biancorosso del Villa Literno, guidato dal giovane Gianluigi Diana. Per la cronaca, la partita di andata, disputata allo stadio “Vincenzo Tavoletta”, si era conclusa con il successo in trasferta del team della Sessana, sui padroni di casa del Villa Literno con il risultato di 2 – 1.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!