• Gio. Lug 7th, 2022

Promozione, il Villa Literno supera in rimonta la Sessana

Villa Literno – Sessana 2 – 1

Allo “Stadio Scalzone” di Casal di Principe, il Villa Literno supera in rimonta la compagine della Sessana.

VILLA LITERNO: 2 Orefice, Pellini, Scognamiglio D, Castiglione, Silvestro, Romano (85′ Galloppa), Cecere, Maturo (85′ Aversano), Castiello, Scielzo, Scognamiglio P (46′ Annunziata). All. Formicola. A disp. Ciontoli, Fedele, Giannetti, Architravo, Cavaliere, De Francesco. 
SESSANA: 1 Cioce, Nardi (90′ Bianco), Abate, Buono, Esposito G, Zamparelli, Nugnes, Otranto, Monaco Di Monaco (86′ Quintigliano), Fava, Marraffino. All. Capaccione. A disp. Zippo, Castaldo, Esposito B.
ARBITRO: Antonella Forni di Benevento
ASSISTENTI: Roberto Basile – Silvia Bosco di Benevento
RETI: 48′ Marraffino (SES); 77′ Annunziata (VIL); 90′ Silvestro (VIL)
NOTE :AMMONITI: Scognamiglio D, Silvestro, Maturo, Scognamiglio P (VIL); Otranto, Monaco Di Monaco, Fava (SES)
CORNER: 6-1 per il Villa Literno
RECUPERO: 2′ PT; 5′ ST

CASAL DI PRINCIPE (di Genesio Tortolano). Il tecnico della formazione aurunca ospite, Peppe Capaccione, conferma l’undici sceso in campo con la Boys Caivanese, con la coppia d’attaccanti formata da Monaco Di Monaco e Marraffino. Il Villa Literno di mister Formicola, si schiera con il 4-3-3, con l’attaccante centrale Castiello e ai suoli lati gli esterni Scielzo e Scognamiglio.

La gara si gioca sotto una pioggia incessante e vede le due squadre, affrontarsi prevalentemente nella zona centrale del campo, ma con nessuna in grado di trovare lo spiraglio giusto per affondare il colpo. La prima opportunità, è di marca liternese : cross di Scielzo che trova ben appostato sul secondo palo Scognamiglio che impatta la sfera di testa da ottima posizione, ma non crea grattacapi al portiere avversario Cioce. I Biancorossi si rendono pericolosi nuovamente nella fase intermedia della prima frazione : corner battuto corto, la sfera giunge a Pasquale Scielzo che conclude, ma la sfera termina leggermente distante dal palo. La Sessana al minuto 37′,si affaccia in avanti conquistando un calcio di punizione da posizione invitante. Si incarica della battuta Nugnes la traiettoria velenosa del suo tiro, schizza sul terreno reso viscido dalle avverse condizioni atmosferiche, l’estremo difensore di casa Orefice respinge, è lesto Marraffino a piombare sulla sfera e ad insaccare in rete. Il direttore di gara Forni indica il centrocampo convalidando il goal. Dopo alcuni minuti, cambia decisione, annullando la marcatura, ravvisando presumibilmente, un fallo sul portiere o un fuorigioco dell’attaccante senza però l’ausilio dello “sbandieramento” dell’assistente numero due Bosco. Si va al riposo sul risultato a reti bianche. 

Nella ripresa, partenza sprint del Villa Literno che al 48′ si rende pericoloso con una percussione sul settore sinistro dell’esterno di difesa Scognamiglio che trova a sbarrargli la strada un attento Cioce. Trascorre soltanto un minuto e la Sessana passa in vantaggio: invito in profondità di Otranto per il bomber Marraffino, che lascia partire un secco e preciso diagonale mancino che non lascia scampo al portiere locale Orefice, con il pallone prima bacia il palo e poi entra in porta. Per quest’ultimo si tratta dell’ l’ottava rete in campionato. Il Villa Literno, dopo aver incassato il goal, si scuote ed inizia ad affacciarsi con tanti uomini dalle parti di Cioce, ci prova Castiello con la doppia conclusione senza trovare la fortuna sperata. Si alzano i ritmi del match e i biancorossi del trainer Formicola, si rendono pericolosi ancora con il terzino sinistro Scognamiglio che colpisce la traversa su punizione con la complicità di una deviazione della barriera. Un minuto dopo, la Sessana sfiora il raddoppio, il pallonetto dalla trequarti di Nugnes dà l’illusione della rete alla panchina gialloblù. Al minuto 75″il pericolo per la Sessana,  giunge ancora dai calci piazzati, infatti una punizione, questa volta battuta da Castiello  costringe l’estremo difensore ospite Cioce al grande colpo di reni con la sfera che viene deviata in angolo. Dopo due giri di lancette, il Villa Literno riporta il match sui binari della parità, cross all’interno dell’area dove il più rapido è Annunziata che colpisce il cuoio trovando la deviazione vincente. La Sessana, confeziona l’occasione per riportarsi in vantaggio a sei minuti dal triplice fischio : assist di Nugnes in profondità per Marraffino che solo davanti al portiere Orefice calcia fuori, sciupando una ghiotta opportunità. Allo scoccare dell’ultimo minuto, i padroni di casa passano in vantaggio: mischia in area, Cioce salva la propria porta dalla capitolazione con un miracoloso intervento su Castiello, la sfera si impenna in area, dove è rapidissimo Silvestro a spingerla in rete per il sorpasso liternese. Negli ultimi minuti, la gara è completamente spezzettata, nulle le occasioni per gli ospiti per riportare le sorti dell’incontro in equilibrio e al triplice fischio festeggiano i biancorossi del Villa Literno.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale