• Mer. Mag 18th, 2022

La Sessana batte lo Sporting Pietrelcina e vede vicinissimi i playoff

SESSANA: 4 Mormile, Di Iorio, Lunardo (79′ Esposito G), Celio (80′ Talitro), Micallo (68′ Abate), Zamparelli, Bianco, Otranto, Monaco Di Monaco, Fava (68′ Mugione), Marraffino (77′ Nugnes). All. Teta. A disp. Zippo, Cimorelli, Nardi, Esposito B.

SPORTING PIETRELCINA: 1 Zotti, Borrillo, Frasciello, Ascione, Varricchio, Saginario, Panaggio, Garzone, Fusco, Quattrocchi, D’Andrea. All. Catullo. A disp. Guarente, Pagliuca, Calandro, Giangregorio, Morganella, Attanasio, Della Concordia, De Ieso, De Girolamo.

ARBITRO: Marco Ganzerli di Frattamaggiore

ASSISTENTI: Aldo Marletta di Napoli – Francesco Gallo di Torre Annunziata

RETI : 13′, 31′ Marraffino (SES); 64′ Celio (SES); 67′ autorete Celio (SES) pro Sporting Pietrelcina; 74′ Monaco Di Monaco (SES)

RECUPERO: 3′ PT; 4′ ST

SESSA AURUNCA (di Genesio Tortolano). Una splendida Sessana, disintegra tra le mura amiche “dell’Ernesto Prassino” un malcapitato Pietrelcina con il perentorio punteggio di 4 – 1 e vede nitidamente il traguardo dei play – off. Ma veniamo alla cronaca, partendo dalle formazioni  con il trainer gialloblù locale che finalmente può disporre di tutti gli effettivi e schiera i suoi con il suo modulo 4-3-3 con Micallo che fa coppia nei centrali di difesa con  capitan Zamparelli, centrocampo a tre formato da Otranto-Celio e Fava e attacco affidato all’estro di Bianco ed alla potenza di Marraffino sugli esterni e Monaco Di Monaco come perno centrale. Gli ospiti si affidano all’inventiva di Quattrocchi in qualità di rifinitore al spalle del duo formato da Alessio Fusco e D’Andrea nello schieramento del tecnico Catullo. 

Questo match, snodo  fondamentale per le due squadre in chiave i play-off, vede partire ottimamente  i padroni di casa che al 13′ trovano la rete del vantaggio: cross dal settore sinistro  del terzino Lunardo la sfera giunge in area dove Enrico Marraffino con uno spettacolare tutto idi testa insacca la ventiduesima rete in campionato. goal di vitale importanza per i gialloblù. La Sessana sulle ali dell’entusiasmo  continua il proprio tambureggiante forcing e alla mezz’ora trova la rete del raddoppio: azione orchestrata dai due attaccanti con Monaco Di Monaco in veste di rifinitore per il compagno di reparto Marraffino, quest’ultimo lascia partire un gran tiro di destro al volo che incenerisce il portiere ospite Zotti per il 2-0.

Nella ripresa prosegue il dominio dei gialloblù della Sessana che al 65′ servono il tris con il gran goal di Celio, l’instancabile uomo di lotta e di giorno della zona nevralgica del campo della compagine gialloblù che dal limite dell’area di rigore stoppa con precisione la sfera e al volo scarica un secco e preciso tiro che si insacca nell’angolino più lontano, dove nulla può il portiere ospite Zotti. Trascorrono soltanto due giri di lancette e gli ospiti biancoazzurri sanniti dello Sporting Pietrelcina trovano la rete che gli consente di accorciale le distanze con l’autorete di Celio che beffa il proprio portiere Mormile, riportando gli ospiti sotto di due lunghezza. I gialloblù non paghi del risultato che stava maturando, allungano nuovamente, grazie a Monaco Di Monaco che firma la rete del poker che mette definitivamente in ghiaccio la partita, capitalizzando nel migliore dei modi un cross del redivivo Lunardo, giocando d’anticipo sul diretto marcatore. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale