• Gio. Ago 18th, 2022

Sesto appuntamento stagionale al Teatro Jovinelli: ‘Tutta colpa di Salvatore’

Sesto appuntamento stagionale al Teatro Jovinelli di Caiazzo: ‘Tutta colpa di Salvatore’ di Salvatore Mazza

Domenica 20 Febbraio il Teatro Jovinelli di Caiazzo riaprirà i battenti per ospitare il sesto appuntamento previsto dal cartellone della stagione 2021/2022.  Sulle tavole dello spazio di Palazzo Mazziotti sarà rappresentato lo spettacolo ‘Tutta colpa di Salvatore’ di Salvatore Mazza. Lo stesso autore sarà sul palco, affiancato da Andrea De Ruggiero e Sabino Balestreri.

Si tratta di un testo agrodolce che mette in scena uno spaccato, tre vite, tre uomini, tre destini. Salvatore è un quarantanovenne solo, che vive claustrofobicamente nella sua casa in affitto; non esce mai e si è nutrito, fin da piccolissimo, di televisione diventando “teledipendente degli anni ’80”, come lui ama definirsi. Irrompono nella sua vita Dante e Virgilio e in una coabitazione coercitiva si scruteranno, si odieranno, si sopporteranno, si cercheranno vivendo in una dimensione diversa dalla vita di tutti giorni. I meravigliosi anni ’80 saranno il file rouge che legherà i due giorni che Salvatore, Dante e Virgilio passeranno lontano dal mondo, lontano dal cicaleggio roboante della piccola città e dall’omologazione esasperante. Il sogno ricorrente dei tre è quello di vivere in un bunker. Dante e Virgilio aspettano, Salvatore gioca fino a quando si ha voglia…aspettando quello “strappo nel cielo di carta nel teatrino” di Pirandelliana memoria. Scivola la vita, racchiusa in uno sguardo, in una battuta. Per prenotare i biglietti chiamare i numeri 335 1739467 oppure 339 1401547.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa