• Dom. Ott 17th, 2021

Sesto Campano. Sfruttavano 35 immigrati nei campi sottopagandoli a nero: blitz dei carabinieri

DiThomas Scalera

Set 4, 2016
foto-4
Il blitz dei carabinieri a Sesto Campano

SESTO CAMPANO. Una tragico fenomeno che riguarda da tempo il territorio è quello dello sfruttamento dei lavoratori. E’ diffusa la pratica di sottopagare i lavoratori a nero, specialmente nel settore primario. Spesso ad avere la peggio sono gli immigrati. Fortunatamente i carabinieri e l’ispettorato del lavoro sono intervenuti a Sesto Campano dove finiscono nei guai due persone di origini ucraine e residenti a Mondragone.

Sul posto sono state trovate 35 persone, in prevalenza donne, immigrati bulgari senza documenti. Le persone, secondo il resoconto delle autorità, versavano quasi in una condizione di schiavitù.

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru