• Dom. Ott 17th, 2021

Sesto Campano/San Pietro Infine. Distinte operazioni dei Carabinieri: un arresto e una denuncia

DiThomas Scalera

Gen 5, 2016

carabinieri isernia
SESTO CAMPANO/SAN PIETRO INFINE. In distinte operazioni eseguite dai Carabinieri in varie zone della provincia di Isernia, una persona è stata arrestata per maltrattamenti in famiglia e detenzione illegale di armi, una denunciata per minaccia e lesioni personali e decine sono stati i controlli per contrastare fenomeni di criminalità “predatoria” quali furti ed altri reati contro il patrimonio e la persona. A Sesto Campano, i militari della locale Stazione hanno arrestato un 30enne del posto, che nel recente passato si era reso protagonista di alcuni episodi particolarmente violenti nei confronti dei suoi familiari. In una circostanza aveva minacciato di incendiare il negozio di alimentari, di proprietà della sua ex suocera, 55enne di San Pietro Infine, in provincia di Caserta, che veniva anche minacciata di morte. In un’altra occasione aveva minacciato la moglie e i figli minori, brandendo un “machete”, che veniva sottoposto a sequestro. Per questi motivi, il 30enne, nei cui confronti figurano anche altri precedenti di reato, quali detenzione illegale di stupefacenti, appropriazione indebita e simulazione di reato, avendo denunciato falsamente il furto della propria autovettura, è stato rintracciato nei pressi della propria abitazione dove i Carabinieri lo hanno prelevato e trasferito in Caserma, dando così esecuzione all’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa nei suoi confronti dalla competente Autorità Giudiziaria. Infine attuati anche numerosi posti di blocco lungo le strade di accesso al capoluogo “Pentro” e a quelle di collegamento dei paesi dell’alto Casertano, quali Capriati al Volturno, Gallo Matese, Letino, Presenzano, Ciorlano e San Pietro Infine, controllati 120 veicoli in transito, identificate 150 persone ed eseguite nei casi sospetti perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru