• Gio. Ott 21st, 2021

Slot machine: a Vairano in media si gioca più che a Roma, ecco i dati shock

DiThomas Scalera

Gen 5, 2018

Ci torniamo a occupare di slot machine e della crisi sociale legata a questo fenomeno. Il Gruppo Espresso ha diffuso i dati dell’Angezia delle dogane e dei monopoli, monitorando la diffusione delle slot machine e la quantità di giocate avvenute. Dai dati disponibili si apprende che le giocate nel Comune di Vairano Patenora superano la media nazionale e, in base al reddito pro capite, Vairano viene collocato dagli osservatori tra i comuni che guadagna poco e gioca molto.

Nell’anno 2016 le giocate pro capite sono state di 1.304 euro, su un reddito pro capite di 14.210 euro. Si mette quindi nelle “macchinette” circa il 9% di quanto si guadagna (“alla faccia della crisi” potrebbe esclamare qualcuno). Numeri in aumento rispetto al 2015 quando la spesa pro capite per le giocate era di 1.007 euro. Il totale delle giocate nel 2016 è stato di oltre 8 milioni di euro, una cifra che sefosse investita sul territorio potrebbe aiutare a cambiere volto al paese.

Il numero totale delle slot a Vairano è di ben 99 su una popolazione di circa 6.500 abitanti, con una media di circa 15 apparecchi ogni 1.000 abitanti. Rispetto al 2015 vi è stato un aumento di circa il 5% della presenza di slot e di circa il 29% di giocate. Da una prima analisi risulta che Vairano Patenora è tra i comuni in cui si gioca di più nella Regione Campania. 

E’ possibile riflettere sulla portata dei dati confrontando la giocata pro capite di Vairano Patenora (1.304 euro) con Caserta (605,1 euro), Napoli (545,5 euro) e Roma (965 euro). Per quanto riguarda la presenza media delle slot sul territorio, a Vairano come già detto,ci sono circa 15 apparecchi ogni 1.000, a Roma ne sono “solo” 9 ogni 1.000 abitanti, a Caserta 6,6 e a Napoli 5,7.

Un fenomeno preoccupante considerando che questo tipi di gioco sono connessi a problemi di dipendenza, che si ripercuotono nei legami familiari e sociali, a volte causando separazioni o problemi al lavoro o comunque difficoltà economiche.

Leggi anche i dati su Roccamonfina.

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru