CuriositàNewsPagina Nazionale

Sondrio: Ecco l’imprenditore che dice ‘NO’ ai bambini maleducati

A Villa di Tirano, provincia di Sondrio, un giovane imprenditore 24 enne, ha deciso di esporsi così, con un cartello a tratti scherzoso ma deciso: ‘No ai bambini maleducati’ nel suo ristorante

Vino e musica furono sempre per me i migliori cavatappi.
(Anton Cechov)

Sondrio: Un’atmosfera rilassante, una buona pizza e musica di sottofondo. Questo è quello che vuole offrire Gabriele Berbenni, giovane imprenditore 24 enne che, insieme alla sua compagna ha aperto una pizzeria diversa dal solito.

Bagà,la sua pizzeria a Villa di Tirano in provincia di Sondrio, è un luogo elegante in cui le persone possono degustare una pizza preparata con prodotti ‘Made in Italy’ e accuratezza, degustare una buona birra e godermi musica e atmsofera. “Vogliamo che i nostri clienti si rilassino, mangiando un prodotto di qualità senza nessuna forma di intoppi” .

E’ così che Gabriele spiega la sua decisione, ma procediamo con ordine. Il Signor Berbenni decide di dedicarci un po’ del suo tempo, rispondendo a delle domande:

La ringrazio per il tempo che ci sta dedicando,com’è nata la passione per la ristorazione?

G.B. : “Ho iniziato molto presto a lavorare in questo settore, io e mio padre gestivamo un’attività di ristorazione insieme ma ad un certo punto ho capito che dovevo prendere la mia strada, così ho deciso,insieme alla mia compagna di creare un qualcosa di nostro. La mia attività, infatti, si trova a circa 30 minuti da quella di mio padre. Abbiamo deciso di creare un qualcosa di diverso, usando solo prodotti di grande qualità tutti italiani come il pomodoro di San Marzano e creando un impasto leggero che possa essere ad alta digeribilità.

Io sono sia il pizzaiolo sia il titolare e ci tengo che i miei clienti abbiano un prodotto finale di ottima fattura.“

Cartello esposto fuori al locale ‘Bagà’ – Foto : Corriere della sera

Ci vuole parlare di come è nata questa decisione di esporre questo cartello?

G.B. *sorride*: “Come dicevo, noi vogliamo offrire un prodotto d’élite, e ciò comporta dover dare un servizio adeguato. Una buona pizza ed una buona birra nel nostro locale non hanno un costo irrisorio, proprio perché la qualità è alta, sia dei prodotti sia dei servizi offerti. Vogliamo che i nostri clienti si trovino a loro agio,rilassandosi con la voglia di ritornare ancora nella nostra attività. Sfortunatamente, è  capitato di avere come clienti delle famiglie i cuoi bambini, lasciati liberi di andare a zonzo, urlavano,correvano e intralciavano il lavoro dei camerieri. Se ad uno di essi fosse caduto il piatto durante questo scontro, ad esempio, la colpa sarebbe stata mia in quanto titolare, ed io non posso rischiare che ciò avvenga. Così, abbiamo deciso di esporre il cartello, per invitare le famiglie che hanno bambini poco educati ad andare altrove, perché vogliamo lavorare in tranquillità. Alcuni clienti hanno avuto da ridire,altri sostengono che abbiamo fatto bene,infatti, loro stessi ammettono di aver lasciato i propri bambini ai nonni perché troppo piccoli per stare buoni in un luogo che invece lo richiede. Gli stessi genitori vogliono rilassarsi per una sera ed è giusto regalare loro l’atmosfera giusta”

Che progetti futuri avete? Lei come si immagina tra qualche anno?

G.B. :”Sicuramente abbiamo dei progetti da portare avanti, in primis, una buona crescita di questa attività che è nata dalla voglia di creare un qualcosa di nuovo, ma abbiamo anche voglia di creare una serie di locali in Italia, e poi, perché no, all’estero; creando un franchising in cui ci sarà un responsabile a gestire l’attività avviata e portata avanti secondo i nostri criteri.”

Grazie mille per il tempo che ci ha dedicato e auguriamo che tutto ciò avvenga presto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.