Alto CasertanoCronacaNews

(ARCHIVIO) Caserta/Pratella. Batteri nell’acqua, ritirata la Sorgesana (articolo del 17/09/2019)

Qui c’era un articolo risalente al 17 settembre 2019. La società produttrice dell’acqua ci ha confermato che il problema è stato risolto e comunque era circostritto solo ad una piccolissima parte della produzione, peraltro ritirata. Questo aggiornamento è dovuto al fatto che questo articolo era stato usato, IMPROPRIAMENTE per danneggiare in diversi modi la società produttrice dell’acqua in questione.
Per tale motivo dobbiamo ribadire la nostra estraneità alla eventuale ricondivisione inopportuna di una notizia vecchia che non ha alcun riscontro nella odierna produzione e diffusione di un marchio IMPORTANTE come quello della SORGESANA.
Tale articolo è stato utilizzato in maniera strumentale per tentare di danneggiare la società produttrice dello stesso.

Allarme tra i consumatori a causa dell’allerta delle autorità sanitarie a seguito dei controlli effettuati.

Accurate analisi di laboratorio infatti hanno fatto emergere il pericolo potenziale per i consumatori.

PRATELLA – Batteri nell’acqua Sorgesana. A seguito di alcuni controlli effettuati nei giorni scorsi la Lete Spa ha proceduto al ritiro di un lotto di acque minerali Sorgesana dal mercato.

Le analisi, condotte regolarmente presso lo stabilimento della società sito nel comune di Pratella (Caserta), hanno evidenziato la presenza del batterio Pseudomonas aeruginosa.

Il batterio, molto presente di solito in ambito ospedaliero, può provocare gravi danni in soggetti che presentano già problemi al sistema immunitario o particolarmente deboli.

Tra le diverse patologie che scatena nell’uomo vi sono: infezioni ai bronchi, al sistema urinario e alla pelle.

La Lete ha eseguito un ritiro preventivo del prodotto per rischio microbiologico a seguito della comunicazione del Ministero della Sanità relativo al lotto numero 13.02.21 L 402 14 (bottigliette Sorgesana da 50 cl) con scadenza del prodotto in data 13 febbraio 2021.

Batteri nell’acqua Sorgesana prodotta dalla Lete Spa

I consumartori sono invitati a non consumare il prodotto e a riportarlo presso i punti vendita presso i quali è stato acquistato. La Lete in accordo con le autorità sanitarie ha disposto il blocco ed il ritiro del lotto oggetto del provvedimento, in attesa di ulteriori analisi da parte dell’Istituto Superiore di Sanità In caso di esito positivo di queste ultime il provvedimento di blocco ed ritiro può essere annullato o ulteriormente confermato. Non è la prima volta che si verificano episodi del genere nel comparto delle acque minerali e in generale nel settore agroalimentare. Ancora una volta il sistema di controllo e monitoraggio esistente in Italia da parte delle autorità sanitarie, conferma la sua efficienza e tempestività. Un motivo di grande sicurezza e soddisfazione per i consumatori che sanno di essere tutelati e garantiti in ogni momento. Per ogni ulteriore informazioni in merito al lotto di acqua Sorgesana ritirato dal mercato per la presenza di batteri è possibile contattare direttamente il Ministero della Salute oppure il servizio consumatori della Lete Spa al Numero Verde 800.464116 o inviando una mail all’indirizzo [email protected]

www.v-news.it

LEGGI ANCHE:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.