• Lun. Ott 18th, 2021

Sorrento. In possesso di marijuana: nei guai un cuoco e un cameriere di un risto-pub

DiThomas Scalera

Mar 23, 2017

SORRENTO. Un cuoco e un cameriere di un risto-pub, due giovani di 20 anni, sono stati sorpresi dalla Polizia in possesso di marijuana. I due, nella serata di ieri, all’apertura del locale, sono stati bloccati dagli agenti del Commissariato di Polizia di Sorrento. A. C., con mansioni di cuoco, era appena sceso dallo scooter, condotto da G.C., e stava per aprire la porta del locale, quando gli agenti lo hanno fermato per un controllo. Il giovane, all’interno del borsello a tracolla, custodiva marijuana sufficiente per confezionare almeno una ventina di dosi. Anche il cameriere, G.C., è stato perquisito ma non è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente. A casa, invece, sono state rinvenute e sequestrate due dosi di marijuana ed un bilancino di precisione. Nell’abitazione del cuoco, è stato posto sotto sequestro un altro bilancino di precisione, oltre ad un barattolo, custodito in un cassetto della camera da letto, contenente altre 16 dosi di marijuana. All’interno del risto-pub, i poliziotti hanno sequestrato altri due bilancini di precisione. Il cuoco è stato arrestato, perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in concorso con il cameriere, quest’ultimo denunciato in stato di libertà. Questa mattina, A.C., dopo una notte trascorsa agli arresti domiciliari, sarà giudicato con rito per direttissima.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru