Comunicati Stampa

Sparanise. Ex-Pozzi, la Garden Srl perde il ricorso in Consiglio di Stato

Comunicato stampa dello Spazio Cales

SPARANISE. È stata pubblicata lo scorso 2 ottobre l’ordinanza con la quale il Consiglio di Stato ha respinto l’appello della società GARDEN SRL.

La società, espressione della famiglia Sorbo già molto nota alle cronache giudiziarie in tema di rifiuti, aveva fatto ricorso contro la revoca dell’assegnazione del terreno in area ex Pozzi su cui vorrebbe realizzare un impianto di trattamento dell’umido.

Incredibilmente, la ditta aveva ricevuto parere favorevole dalla Regione in sede di conferenza dei servizi, nonostante diversi pareri negativi, tra cui quello del Comune di Sparanise, e nonostante palesi irregolarità relative all’assegnazione del terreno da parte dell’ASI.

Con questa pronunciazione il Consiglio di Stato ha riaffermato l’impossibilità da parte di GARDEN SRL di procedere alla realizzazione dell’impianto in mancanza della stipula di regolare convenzione con il consorzio ASI.

Una tappa importante nella procedura di REVOCA definitiva del via libera scelleratamente concesso all’ennesimo e inutile ecomostro che la speculazione vorrebbe realizzare laddove i cittadini, da anni ormai, attendono una bonifica seria e trasparente.

Spazio CALeS

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.