• Dom. Ott 24th, 2021

Sparanise. Polizia scopre centrale per il riciclaggio di auto rubate: denunciati in tre

DiThomas Scalera

Set 9, 2015

polizia

SPARANISE. La Polizia di Stato ha denunciato P.A. 49enne di Bellona, V.V. 32enne di Napoli e S.D. 38enne di Grazzanise, tutti pregiudicati, per furto, ricettazione, riciclaggio. Gli agenti del Commissariato P.S. di S. Maria C. V., nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati in particolare al contrasto del fenomeno dei furti di autovetture, a seguito di articolate ed accurate indagini di polizia giudiziaria, intervenivano nella zona di Sparanise, ove all’esterno di un capannone bloccavano tre persone, che alla vista degli agenti tentavano di darsi alla fuga. Bloccati i tre soggetti, i poliziotti procedevano ad effettuare una perquisizione all’interno del capannone, ove appuravano che era stata allestita una vera e propria centrale per il riciclaggio di auto rubate, pezzi di ricambio di provenienza furtiva e già pronti per essere messi sul mercato clandestino. Nel corso della perquisizione gli operatori rinvenivano oltre a due autovetture, risultate rubate nei giorni scorsi, anche numerose targhe appartenenti ad auto rubate e parti di carrozzeria con i numeri di telai risalenti a veicoli rubati. Il capannone ed il materiale venivano sottoposti a sequestro, mentre per i tre è scattava la denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di S. Maria C.V.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru