• Dom. Ott 24th, 2021

Sparanise. Riduzione della TARI: nel 2019 un ribasso del 20% per le famiglie con due componenti

Comunicato del gruppo Sparanise in Movimento

SPARANISE. Nel nostro primo anno di gestione (2017), abbiamo ridotto fino al 40% la tariffa per i commercianti: pensate che un bar di 200 mq pagava € 3.374 a fronte di € 2.368 a partire dal 2017. Un risparmio superiore ai 1000€ che, tra l’altro, ci vede come il Comune con la bolletta più bassa in tutto l’agrocaleno. Un bar a Calvi Risorta paga il 100% in più, a Francolise il 47% in più e a Pignataro il 10% in più. Una pescheria, un fruttivendolo o un fioraio, con un negozio di 60 mq, pagavano con le precedenti amministrazioni € 1.750 mentre dal 2017 pagano € 1.050, con un risparmio del 40%.

Dopo una prima fase nella quale i frutti della gestione virtuosa, sono stati utilizzati come una vera e propria misura di incentivo al commercio, ci siamo dedicati alle famiglie.

Per il 2018 è stata individuata la categoria delle famiglie più numerose con una riduzione del 55% sulla bolletta, perché sicuramente rappresentano la fascia più debole, essendo per la maggior parte composte da più nuclei familiari. Una famiglia con 6 componenti, per esempio, è passata dal pagare € 456 a € 201 (vedi immagine) con un risparmio davvero considerevole.

Per il 2019 abbiamo individuato nelle famiglie con due componenti, composte da giovani coppie o anziani, la categoria di beneficiari del risparmio. Parliamo di 806 famiglie, di fatto la fascia più numerosa sul territorio comunale. La riduzione sarà del 20% rispetto alla TARI degli anni precedenti. (vedi immagine).

Considerate che nella tariffa, anche per il 2019, è incluso il baratto amministrativo, altra iniziativa parte integrante del nostro programma amministrativo, che consente ai cittadini di “barattare” il costo della bolletta sui rifiuti con prestazioni lavorative di pubblica utilità. I beneficiari del baratto 2018 hanno da pochi giorni avviato la loro attività.

Inoltre, con la valorizzazione della raccolta differenziata abbiamo “venduto” nel 2018 ben 511 tonnellate di materiale riciclabile, con un risparmio sul costo del servizio superiore a 18.000 euro.

Il Municipio di Sparanise

Abbiamo realizzato e messo a regime la mini isola ecologica di via Graziadei dove sono funzionanti la casa dell’acqua e la ecobank che raccoglie bottiglie in pet e restituisce acqua gratis ai cittadini.

Rispetto al passato, dove gli aumenti non portavano vantaggio, oggi più sale la percentuale della raccolta differenziata, frutto dell’impegno e del senso di responsabilità dei cittadini, e più si risparmia sulla bolletta.

Il Sindaco in prima persona si è occupato di questa gestione, monitorando quotidianamente ogni singola attività e supportando il responsabile del servizio Giovanni Fusco che, con grande sacrificio e senso del dovere, gestisce questo settore complesso e delicato. I risultati dopo 3 anni sono davvero eccezionali soprattutto se comparati con altri comuni della nostra Provincia.

Oggi, dati alla mano, i fatti ci dicono che importanti obiettivi sono già stati raggiunti nonostante gli ostacoli quotidiani di chi, evidentemente, non vuole che i problemi siano risolti per il bene di tutti ma che restino tali perché utili a dare un senso al loro modo sbagliato di fare politica.

Le bollette sono più leggere anche per loro e, anche se è difficile da digerire, prima o poi se ne dovranno fare una ragione.

#sparaniseèinmovimento #tuttanatastoria

Sparanise in Movimento

Leggi anche:

Caserta/Pietramelara. Memorial Scalera, Danilo Perretta premiato miglior portiere

Caserta. Al teatro Don Bosco la compagnia teatrale I… Di Speranza ha coinvolto tutto il pubblico con la rappresentazione “Circo equestre sgueglia”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru