• Ven. Ott 29th, 2021

Speciale Serie A 2015/2016. Il punto sulla sesta giornata di campionato

DiThomas Scalera

Set 28, 2015

serie_a

Risultati

Roma-Carpi 5-1

Napoli-Juventus 2-1

Genoa-Milan 1-0

Torino-Palermo 2-1

Verona-Lazio 1-2

Sassuolo-Chievo 1-1

Bologna-Udinese 1-2

Inter-Fiorentina 1-4

Frosinone-Empoli 2-0

Atalanta-Sampdoria 2-1

 

Classifica

15 Fiorentina, Inter; 13 Torino; 12 Sassuolo, Lazio; 11 Roma, Chievo, Atalanta; 10 Sampdoria; 9 Napoli, Milan; 7 Palermo; 6 Udinese, Genoa; 5 Juventus; 4 Empoli, Frosinone; 3 Verona, Bologna; 2 Carpi.

 

Il punto

L’Inter perde 4-1 a San Siro con la Fiorentina. La squadra di Paulo Sousa, complice anche un primo tempo orribile dei nerazzurri, dà spettacolo. Protagonista assoluto della partita Nikola Kalinic: per lui tre reti (18′, 23′, 71′), un rigore guadagnato e l’espulsione procurata di Miranda. Di Icardi al 60′ il gol della bandiera interista. Di Ilicic su rigore l’altra marcatura viola. Una sconfitta pesante nel gioco e nel risultato per la squadra di Mancini. Con questa vittoria la Fiorentina raggiunge proprio l’Inter in testa a 15 punti. Al secondo posto troviamo un sorprendente Torino che supera con un po’ di sofferenza e fortuna il Palermo per 2-1. Autorete di Gonzalez e super gol di Benassi. Lo stesso Gonzalez riduce le distanze. Padroni di casa ridotti in 9 per due espulsioni a fine gara e salvati da due legni colpiti dai rosanero. Ma è una vittoria sudata che fa sognare il popolo granata. Finisce in parità (1-1) l’inedito scontro d’alta classifica tra Sassuolo e Chievo. Al gol di Defrel risponde Paloschi. La Lazio espugna in rimonta Verona per 2-1. Veronesi in vantaggio con il primo gol italiano dello svedese Helander. I biancocelesti ribaltano il risultato nella ripresa con Biglia e una punizione rasoterra di Parolo. Dopo le deludenti prestazioni con Sassuolo e Sampdoria, la Roma si risolleva e travolge 5-1 il Carpi in una partita mai in discussione. Giallorossi in gol con Manolas, Pjanic, Gervinho, Salah e Digne. Di Borriello il gol della bandiera del Carpi. Il Napoli batte 2-1 la Juventus, al termine di una grande partita. La squadra di Sarri si porta in vantaggio al 26′ grazie al destro di Insigne, servito da Higuain. Lo stesso Pipita, al 17′ della ripresa, trova il 2-0 dopo una palla persa da Hernanes. I bianconeri accorciano le distanze un minuto dopo con la rete di Lemina, vivacizzano la manovra con l’ingresso di Cuadrado, ma gli azzurri si limitano a controllare la gara. Il Milan perde 1-0 a Genova. Decide una punizione deviata di Dzemaili dopo 10 minuti. Brutto primo tempo della squadra di Mihajlovic che perde al 42′ Romagnoli per doppio giallo. Buona reazione nella ripresa dei rossoneri, ma il pareggio non arriva. L’Udinese vince a Bologna 2-1. Mounier porta in vantaggio il Bologna, la rimonta friulana arriva nella ripresa con Badu e Zapata. Nei posticipi del lunedì, una doppietta di Dionisi regala il primo storico successo in Serie A del Frosinone sull’Empoli, mentre l’Atalanta sale in classifica battendo 2-1 la Sampdoria (autorete di Moisander, Denis e Soriano).

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru