• Gio. Ott 21st, 2021

Speciale Serie A 2015/2016. Il punto sulla ventisettesima giornata di campionato

DiThomas Scalera

Mar 1, 2016

12795327_1091896720882992_5459349833590920028_n
Risultati

Empoli-Roma 1-3
Milan-Torino 1-0
Palermo-Bologna 0-0
Carpi-Atalanta 1-1
Chievo-Genoa 1-0
Sampdoria-Frosinone 2-0
Udinese-Verona 2-0
Juventus-Inter 2-0
Lazio-Sassuolo 0-2
Fiorentina-Napoli 1-1
 
Classifica
61 Juventus; 58 Napoli; 53 Roma, Fiorentina; 48 Inter; 47 Milan; 41 Sassuolo; 37 Lazio; 35 Bologna; 34 Chievo, Empoli; 32 Torino; 30 Atalanta, Udinese; 28 Genoa, Sampdoria; 27 Palermo; 23 Frosinone; 21 Carpi; 18 Verona.

 

Il punto
La Juventus batte 2-0 l’Inter e allunga in testa alla classifica con 61 punti. Partita dominata dai bianconeri che nel primo tempo schiacciano i nerazzurri e sfiorano il vantaggio in diverse occasioni, tra cui spicca una traversa di Hernanes. L’Inter sfrutta le ripartenze e si rende pericolosa solo in una circostanza a fine gara con Ljajc che esalta un super Buffon. Decidono la partita la rete di Bonucci ad inizio ripresa e il rigore di Morata nel finale.  L’Inter rimane a 48 punti, ma rischia di essere sorpassata dal Milan nella corsa all’Europa. Fiorentina-Napoli finisce 1-1, al termine di una partita intensissima. Succede tutto in un minuto ad inizio gara: vantaggio di Marcos Alonso con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo e pareggio di Higuain, che sfrutta un passaggio sbagliato dello stesso calciatore spagnolo. Emozioni e spettacolo in una partita dai ritmi altissimi e con tante occasioni da gol da una parte e dall’altra. La squadra di Paulo Sousa colpisce due traverse nel primo tempo, quella di Sarri sbaglia alcune clamorose opportunità nella ripresa. Gara bellissima. Risultato tutto sommato giusto. Con questo pareggio, il Napoli rimane al secondo posto con 58 punti, a – 3 dalla Juventus. Viola terzi con 53 punti, ora a pari merito con la Roma. Roma che vince 3-1 ad Empoli, grazie ai due gol di El Shaarawy, in un gran momento di forma, e Pjanic. Il momentaneo pareggio toscano è arrivato con una sfortunata autorete di Zukanovic. I giallorossi conquistano la sesta vittoria consecutiva e sono in piena corsa per il terzo posto. Il Milan batte 1-0 il Torino. Ottima gara dei rossoneri che sfiorano due volte la rete prima di trovarla nel finale di primo tempo con Antonelli. Ripresa più sofferta con Donnarumma che si esalta su Immobile. Tre punti importanti per i rossoneri che sentono profumo di Europa e credono anche loro al terzo posto. Il Sassuolo espugna 2-0 l’Olimpico e inguaia ancora di più la Lazio. Decidono il rigore di Berardi e la rete di Defrel. In chiave salvezza vittoria importante del Chievo (1-0 al Genoa, gol di Castro) che manda in crisi il Genoa, raggiunta ora in classifica dai cugini della Sampdoria vittoriosi per 2-0 sul Frosinone con i gol di Fernando e Quagliarella. Pareggio scialbo per 0-0 tra Palermo e Bologna con il punto che va bene alla squadra di Donadoni, in buona posizione di classifica. Punto non certo prezioso per i rosanero scavalcati al quart’ultimo posto dalle genovesi. Carpi-Atalanta 1-1 (gol di Kurtic e Verdi su rigore). Un punto che tiene ancora vive le speranze, seppur minime, degli emiliani di rimanere in Serie A. Verona, sempre ultimo in classifica, sconfitto 2-0 in trasferta ad Udine. I friulani segnano con Badu e Thereau. La Serie A torna il 4-5-6 marzo con la ventottesima giornata. Tra le partite in programma spicca lo scontro diretto per il terzo posto Roma-Fiorentina.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru