• Dom. Ott 24th, 2021

Spiava infermiere con microtelecamera nascosta nel bagno dell’ospedale: denunciato guardone digitale

DiThomas Scalera

Gen 19, 2015

Clamoroso caso di “guardone digitale” nell’ospedale di Cuneo dove una donna si è accorta di una telecamera installata nel bagno ed ha avvisato i carabinieri. La donna (tra le infermiere della struttura) si era accorta di un piccolo foro in un portarotoli che puntava verso i servizi igienici. I carabinieri sono riusciti a risalire all’installatore grazie a un filmato di prova rimasto in memoria. Nel filmato l’uomo in questione, un operaio di 42 anni, era ritratto mentre montava il dispositivo elettronico che ha ripreso il personale sanitario, uomini e donne, mentre si recava alla toilette. L’uomo è stato denunciato per interferenze illecite nella vita privata e nel suo appartamento sono stati trovati occhiali con microtelecamere. Gli inquirenti dovranno approfondire se in passato l’uomo si fosse servito di installazioni simili negli ospedali in cui ha lavorato.

image

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru