Comunicati StampaNews

Sport nei parchi, la precisazione del consigliere Buco

Il consigliere delegato interviene in merito alla presunta mancata presentazione del progetto

Sport nei parchi, ecco spiegati i motivi della non adesione al bando

ROCCAMONFINA – Sport nei parchi, il consigliere delegato Valerio Buco precisa in merito al progetto. Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota: “Con riferimento a quanto riportato stamane in un articolo online, mi trovo costretto, nella mia qualità di consigliere delegato allo Sport, a fare delle doverose precisazioni in merito alla presunta – e solo tale – dimenticanza della mancata partecipazione all’avviso ‘Sport nei Parchi’, promosso da Sport e Salute S.p.a. in collaborazione con l’ANCI.

Valga il vero: ci siamo trovati nell’impossibilità di partecipare materialmente al progetto in quanto, non essendo presenti sul nostro territorio comunale ‘parchi verdi urbani’  come richiesti dal relativo avviso, ci trovavamo costretti a convertire zone urbane secondo le prescrizioni del bando stesso.

In buona sostanza, oltre al cofinanziamento richiesto per la partecipazione al bando, era necessario investire ulteriori somme per la realizzazione di un parco verde urbano, così da rendere, in definitiva, non conveniente la partecipazione al suddetto avviso.

A differenza di quanto qualcuno vorrebbe pretestuosamente far credere, l’avviso per la partecipazione, la cui scadenza era fissata per il 15 febbraio 2021, è stato presentato solo in data 18 dicembre 2020, quindi con un margine temporale molto ristretto, e non durante il periodo coincidente con la campagna elettorale, durante il quale non vi era traccia alcuna dell’avviso stesso, tantomeno di comunicati stampa di sorta che potessero far presagire siffatta pubblicazione.

Inoltre, come già evidenziato dal Sindaco, il Comune di Roccamonfina ha già partecipato ad un bando per la riqualificazione dell’area sita in località Marzi, in attesa della pubblicazione della graduatoria.

Da ultimo, mi preme segnalare che, in collaborazione con l’Ente Parco e il consigliere delegato alla Comunità Montana, siamo in contatto con il CAI – Sezione di Caserta, per la mappatura di alcuni sentieri presenti sul territorio, l’apposizione di adeguata cartellonista e la promozione del trekking come attività che naturalmente si adatta alle caratteristiche del nostro territorio e alle esigenze di distanziamento imposte dall’attuale emergenza pandemica”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Rispondi