• Mar. Ott 19th, 2021

#StarWars #ilRisvegliodellaForza. Riparte la saga di cui Caserta fu protagonista

DiThomas Scalera

Dic 16, 2015

https://www.youtube.com/watch?v=PV3PI8fXOkI

Riparte la saga di Starwars con il Primo capitolo di una nuova trilogia. Il canale ufficiale della Reggia di Caserta omaggia questo nuovo inizio con un video delle scene in cui il palazzo reale è stato protagonista.

La saga di Star Wars (Guerre Stellari) – wikipedia.org

La saga di Guerre stellari realizzata finora è formata da due trilogie. La prima, chiamata poi trilogia originale e realizzata a cavallo tra gli anni settanta e gli anni ottanta, è composta da Una nuova speranza, uscito in America il 25 maggio 1977, L’Impero colpisce ancora, uscito il 21 maggio 1980, e Il ritorno dello Jedi, uscito il 25 maggio 1983. Inizialmente Lucas avrebbe voluto chiamare il primo film Episodio IV – Una nuova speranza, ma i distributori furono irremovibili sul nome, in quanto la dicitura Episodio IV avrebbe confuso gli spettatori.[2] Dopo il successo del film vennero prodotti i due sequel, denominati Episodio V ed Episodio VI; la prima pellicola, in occasione della ridistribuzione del film nel 1981, fu allora rinominata da Lucas con il titolo originariamente scelto.

Nel 1993 fu annunciato che Lucas avrebbe realizzato altri film della saga. Il regista cominciò a scrivere le sceneggiature per degli episodi prequel che avrebbero narrato gli antefatti delle pellicole precedenti. Nel 1997, in corrispondenza con il ventesimo anniversario della saga, furono distribuite al cinema le Edizioni Speciali della trilogia originale: queste nuove versioni presentavano diverse alterazioni, Lucas infatti ha sempre sostenuto di essere riuscito a rendere sullo schermo solo il 60% di quello che aveva scritto, a causa dei limiti degli effetti speciali.[2] Con l’avvento delle nuove tecnologie digitali le scene che prima erano impossibili da realizzare diventavano adesso fattibili. Inoltre le edizioni speciali servivano come banco per i nuovi film in produzione, per i quali era previsto un uso massiccio di queste nuove tecniche. I tre film originali furono poi modificati nuovamente in occasione dell’uscita in DVD della trilogia e successivamente modificati ancora per l’uscita in Blu-ray.

Il 19 maggio 1999 uscì il tanto atteso primo prequel, Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma, seguito il 16 maggio 2002 da Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni e il 19 maggio 2005 da Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith.[15]

Voci su possibili prosecuzioni della saga si sono succedute per diversi anni, fino a quando, nell’ottobre 2012, contemporaneamente all’annuncio della vendita di LucasFilm a The Walt Disney Company, è stata anche annunciata l’intenzione di produrre un nuovo capitolo della saga da far uscire nei cinema nel 2015.[16] Il primo film di questa nuova serie sarà diretto dal regista J.J. Abrams[17] con le musiche di John Williams.[18] Il 7 novembre 2013 viene confermato che Star Wars: Episodio VII dovrebbe uscire nelle sale cinematografiche in contemporanea mondiale il 18 dicembre 2015, con l’inizio delle riprese previsto nella primavera del 2014.[19] Il nuovo film sarà ambientato circa 30 anni dopo gli eventi di Guerre stellari – Il ritorno dello Jedi.[20]

 

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru