Antica Terra di LavoroArtecampaniaCasertaComunicati StampaMusica

Caserta. “Caserta Music Festival,” buona la prima edizione

Il Direttore artistico Alessio Desgro annuncia la sua soddisfazione

Gli organizzatori annunciano già novità per la seconda edizione

CASERTA. Grande successo di pubblico per la prima edizione del “Caserta Music Festival” che si è svolto nei giorni  9,10 e 11 luglio scorsi, nella Villa Carolina a Caserta, situata in viale Douhet https://www.v-news.it/caserta-caserta-music-festival-a-villa-carolina-con-franco126-pedro-capo-e-jimmy-sax/ . La kermesse musicale, diretta da Alessio Desgro ed organizzata in collaborazione con “C’era Una Volta in America” e “Juke Box“, ha visto la partecipazione di alcuni musicisti tra i più rinomati e seguiti del momento dal pubblico: Franco 126 il 9 luglio, preceduto da una performance acustica di Giorgieness e gli Ex; il 10 luglio Pedro Capò a cui è seguita la musica di Muevelo la “Fiesta Que Te Mueve”; l’11 luglio, infine, la straordinaria e partecipatissima Live Performance di Jimmy Sax che ha fatto letteralmente scatenare il pubblico della strepitosa locationcasertna https://www.v-news.it/caserta-birra-village-terra-lavoro-cala-sipario-successo-oltre-le-aspettative/ “Sono molto contento della riuscita della prima edizione del Caserta Music Festival – ha spiegato il direttore artistico Alessio Desgro -. “Siamo già al lavoro e sono in contatto con nuovi importanti artisti per la prossima edizione che ci apprestiamo brillantemente ad organizzare. Un ringraziamento speciale va al pubblico intervenuto alle performance musicali che si sono meravigliosamente svolte con strepitoso successo, http://www.americadisco.it/ all’interno del noto locale “C’era Una Volta in America” e “Juke Box“, oltre che a tutti coloro che hanno creduto i questo progetto”.  

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.