• Mer. Dic 7th, 2022

Sudisti Italiani: “Salvini in Campania per sconfiggere la camorra? Pensi alla ‘ndrangheta al Nord”

Il Movimento dei Sudisti Italiani attacca il leader leghista

ROMA. “Sorprende noi Sudisti l’interesse di Salvini verso il popolo campano, il quale afferma di voler sconfiggere la camorra. Bene, bravo, però non comprendiamo il perché non si impegna per sconfiggere la ‘Ndrangheta in Valle d’ Aosta e in Lombardia, che sono  regioni del Nord Italia” – sostengono i vertici del Movimento dei Sudisti Italiani ed aggiungono: “Tra qualche mese si terranno le elezioni in Campania ed ecco che Salvini e la Lega iniziano a fare proclami per accaparrare voti. Certamente bisogna sconfiggere la camorra , ha ragione, Ma non sarà lui a farlo. Ci sorprende e ci fa sorridere  il fatto che non si interessi, con lo stesso fervore, della ‘Ndrangheta, che,  in Valle d’Aosta e in Lombardia, è collegata al sistema politico, vedi gli arresti per tangenti.
Venire nel Mezzogiorno per fare propaganda politica  dicendo assurdità , non fa altro che offendere la dignità del popolo meridionale sano, che vuole risorgere e riscattarsi. Perché Salvini ci prende in giro? Diciamo basta!
Il popolo campano è un popolo intelligente e non si farà sedurre da false promesse. La camorra deve essere combattuta non solo sui palchi politici, ma all’interno della stessa politica.
E’ l’ora del cambiamento! Un vento nuovo di  democrazia sta per avanzare che allontanerà dalla politica la prepotenza che è sinonimo di stupidità.
Il nostro popolo dice no alle prese in giro, alla “strafottenza”, al servilismo seminato da chi crede di averci sottomesso.
Il Sud è intelligente, caro Salvini. Il Partito del Popolo, del vero popolo meridionale, quello che non si piega, quello che reagisce, non accetterà ulteriori umiliazioni!”

Movimento Sudisti Italiani

Gianfranco Rotondi
Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale