• Lun. Gen 24th, 2022

AIFVS

  • Home
  • Morte di Eros Riparelli: la Cassazione conferma le condanne

Morte di Eros Riparelli: la Cassazione conferma le condanne

Alberto Pallotti, presidente dell'AIFVS: «I responsabili chiedano scusa alla famiglia»

Morte del finanziere Paolo Giuseppe Serrato: l’AIFVS ammessa tra le parti civili

Il processo a Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro

Strage del bus ungherese: l’autista condannato a sei anni di carcere

Janos Varga, l’autista del pullman, è stato condannato a sei anni di carcere

Pietro Genovese torna libero, l’AIFVS ODV: «Gaia e Camilla sono rimaste senza giustizia»

Incidenti stradali: Pietro Genovese torna libero, l'AIFVS ODV: «Gaia e Camilla sono rimaste senza giustizia»

Processo bus ungherese, giudice rigetta eccezioni preliminari di nullità e parte ascolto teste

Svolta, presso il Tribunale di Verona, la prima vera udienza per il processo sulla strage del bus ungherese

Teramo. Omicidio stradale, condannato a 3 anni ed 8 mesi con ritiro patente a vita

L'incidente avvenne il 3 novembre del 2019 nel comune di Montorio (Teramo)

Cimitero di Aversa, buche e strisce blu; è cambio di assessore

Cambiamento di assessorato legato al cimitero del comune di Aversa

Legge sull’omicidio stradale, la posizione dell’A.I.F.V.S. ODV

La posizione dell'A.I.F.V.S. ODV in merito alle statistiche per la legge sull'omicidio stradale

Buche stradali, passi in avanti in processi a Roma

La battaglia contro le buche stradali tiene banco a Roma

L’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada diventa ODV

Il cambiamento da Onlus a ODV dell'AIFVS