• Sab. Ott 23rd, 2021

“Introdurre i pannelli fotovoltaici al campo sportivo così come portare nuovi sport in città sono progetti realizzabili per il bene della comunità”

Gaetano Sorà è uno dei volti nuovi della lista Ripartiamo San Tammaro. Spinto da tante idee e dal sostegno per Ernesto Stellato, per la prima volta ha deciso di accettare la candidatura per la carica di consigliere. Laureato in Scienze Politiche presso l’Università Federico II di Napoli, ha svolto dal 1973 al 2016 l’attività di commerciante nell’impresa di famiglia. Sposato con figli, risiede da 25 anni a San Tammaro ed ogni giorno è sempre più convinto della scelta che ha compiuto: fa parte di quella parte di candidati che, seppur non siano autoctoni, amano vivere in città e desiderano rendere disponibile il proprio tempo per il bene della comunità.Il candidato spiega cosa lo ha spinto a scendere in campo: “Ho scelto di candidarmi nella lista “RiparTiamo San Tammaro”, perché ritengo che Ernesto Stellato stesse amministrando nel miglior modo possibile il Comune di San Tammaro. Inoltre ritengo personalmente poco democratico il modo in cui è stato messo in minoranza e sfiduciato. E’ la prima volta in vita mia che prendo parte a una competizione elettorale, nonostante sin da ragazzo sono stato sempre appassionato di politica. Purtroppo il mio lavoro mi ha tenuto impegnato per talmente tanto tempo da non consentirmi di fare la scelta che solo oggi ho potuto fare”.Sport ed ambiente sono gli argomenti su cui Gaetano Sorà ha intenzione di impegnarsi in prima persona: “Lo sport è per me un importante aspetto per la comunità. A San Tammaro si praticano alcune discipline e questo ben venga; allo stesso tempo sono dell’opinione che bisogna ampliare la sfera anche ad altri sport, come ad esempio il rugby. In questo modo ci sarà la possibilità di mettere a disposizione dei tanti giovani tammaresi di qualsiasi età, ma anche dei ragazzi dei Comuni limitrofi, offerte concrete e sempre innovative. Non dimentichiamo che lo sport è fondamentale non solo sul piano atletico ma soprattutto come strumento di aggregazione e socialità”. Infine conclude il candidato: “A San Tammaro abbiamo un campo sportivo che è già stato oggetto di un importante restyling grazie all’Amministrazione Stellato. Da parte nostra sono già in cantiere diverse idee per un miglioramento ulteriore delle strutture sportive già in uso e non. Un punto a cui tengo particolarmente è l’efficientamento energetico con l’introduzione di pannelli fotovoltaici ad accumulo all’interno del campo sportivo. Posizionati sopra gli spogliatoi, i pannelli assorbirebbero l’energia solare e la trasformerebbero in energia elettrica che potrebbe essere utilizzata per il riscaldamento dell’acqua sanitaria e per l’impianto di illuminazione notturna, garantendo così l’autosufficienza del campo sportivo. Un progetto senza spese per il Comune, che così risparmierebbe soldi provenienti dalla cassa comunale”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa