• Ven. Mag 20th, 2022

Napoli. Ammazzata dal marito, a Napoli le esequie di Fortuna Bellisario

La donna è stata uccisa nella sua abitazione di Miano

NAPOLI. La gente del Rione Sanità di Napoli, ha riempito interamente la chiesa del quartiere, dando l’ultimo saluto alla sua dolcissima Fortuna Bellisario, la donna di 36 anni uccisa dal marito lo scorso giovedì in un appartamento del quartiere di Miano. Nel corso dell’omelia, come ha ribadito la trasmissione “Chi l’ha Visto” il parroco, don Antonio Loffredo, ha evidenziato durante la celebrazione eucaristica la doverosa necessità di proteggere le donne dichiarando che gli uomini che fanno atti di violenza contro le donne non potranno mai essere definiti uomini. Sulla bara è stato poggiato ieri uno striscione che ha descritto l’animo buono della donna: Fortuna è l’angelo volato nel cielo e da lassù deve vegliare sui figli. Il pensiero in questo momento va ai suoi tre ragazzi e al loro futuro.  

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru