• Mar. Ago 16th, 2022

Smantellate due piazze di spaccio nei comuni di Teano e Caianello

TEANO/CAIANELLO. Questa mattina i carabinieri di Capua hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di tre persone, gravemente indiziate di detenzione e cessione di sostanza stupefacente.

Il provvedimento restrittivo costituisce l’epilogo di una complessa indagine condotta dai carabinieri di Vairano Scalo, che ha avuto inizio nel mese di giugno 2019 e termine nel mese di maggio 2020, investigazioni svolte mediante servizi di osservazione controllo e pedinamento ed operata attraverso la costante attività d’intercettazione telefonica delle utenze utilizzate degli indagati. Le indagini hanno così consentito di disarticolare una fiorente attività di spaccio di cocaina nei comuni di Teano e Caianello, attuata in due piazze di spaccio, gestite dai medesimi soggetti, con compiti e ruoli differenziati.

La prima piazza di spaccio, operante nella frazione Santa Maria Versano del comune di Teano, era stata costituita presso l’abitazione di uno degli indagati, un cittadino di origine albanese. L’uomo si avvaleva dell’apporto del cognato e di un altro soggetto, entrambi cittadini di nazionalità italiana, domiciliati nel comune di Caianello. La ‘clientela’ proveniva da diversi centri dell’alto Casertano.

La seconda piazza di spaccio era stata costituita nel comune di Caianello, controllata dal cittadino di origine albanese, ma gestita dai due correi di nazionalità italiana, conoscitori del territorio.

Nel corso delle indagini è stato possibile accertare almeno 1.000 casi di cessione di cocaina e circa 20 casi di consegne di marijuana.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale