• Ven. Ott 15th, 2021

TEANO – Forum Giovani, i programmi elettorali di AttivaMenti e We Care

DiThomas Scalera

Nov 22, 2014

teano forum giovaniTEANO. Manca una settimana esatta dalle elezioni dei membri che andranno a costituire l’Assemblea del Forum dei Giovani di Teano. Nel precedente articolo, abbiamo mostrato i nomi di tutti i candidati delle due liste in gara, AttivaMenti e We Care. Per dare una lettura chiara, approfondiremo uno per volta i sostanziosi e propositivi programmi elettorali, partendo dalla lista Attivamenti. AttivaMenti propone la carta giovani, una sorta di tessera per sconti e promozioni, dedicata ai giovani; corso di italiano/inglese, con l’integrazione dei ragazzi del Gambia; apertura di un centro di ascolto per i giovani con problematiche sociali; Festival della Cultura, una sei giorni dedicata all’arte e alla cultura in generale; istituzione nel comune del Registro Tumori; “Ri-Abitiamo”, un workshop di riqualificazione del territorio; creazione di aule studio nella Biblioteca Comunale; ripristino e decoro della palestra comunale, oltre alla costruzione di strutture per l’attività fisica all’aperto e ad una pista ciclabile/pedonale; realizzazione di un seminario gratuito sulle modalità di inserimento nel mondo del lavoro, oltre a corsi di orientamento per la scelta della facoltà universitaria; apertura di un portale per gli scambi culturali attraverso la creazione di una rete virtuale tra “teanesi fuori sede”, in Italia e all’estero, per permettere scambi di notizie, consigli e informazioni utili; giochi dei quartieri/contrade, tornei di calcio, tennis, basket e pallavolo; riorganizzare la Strasidicina, maratona a premi tra le vie della città; organizzazione di convegni riguardo lo sport e l’educazione alimentare. Nelle prossime giornate, approfondiremo con chiarezza il programma elettorale della lista “We Care”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru