• Dom. Ott 17th, 2021

Teano incontra lo scrittore Antonio Moresco

DiThomas Scalera

Apr 25, 2016 ,

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Teano e la Biblioteca Comunale “Luigi Tansillo”, in collaborazione con l’associazione culturale “Un’Opportunità per Teano”, organizzano un prestigioso evento letterario che si terrà il 28 aprile, dalle ore 18:30, presso la sala conferenze del Museo Archeologico di Teanum Sidicinum, Piazza Umberto I – Teano (CE): “L’Increato e i suoi satelliti – l’universo narrativo di Antonio Moresco da Clandestinità a L’addio”. Lo scrittore lombardo, considerato uno dei più importanti esponenti della letteratura italiana contemporanea e candidato al Premio Strega 2016, sarà intervistato da Marco Palasciano con una nota critica di Osvaldo Frasari. L’appuntamento riveste un carattere di eccezionalità poiché Moresco sta toccando, in questo periodo, solo grandi città come Milano, Roma, Napoli, Firenze e Pisa, per promozionare il suo ultimo romanzo, L’addio. A Teano, invece, la conversazione verterà su tutta la sua parabola narrativa con un focus specifico puntato sulla “Trilogia dell’Increato”, che ne costituisce l’evento centrale e maggiormente rappresentativo. Nato a Mantova nel 1947, Moresco è noto altresì come animatore culturale e promotore di iniziative come Repubblica Nomade e Cammina Cammina, un viaggio corale a piedi da Milano a Scampia che, nel 2011, toccò il territorio casertano con tappe a Sessa Aurunca, Calvi Risorta e S. Angelo in Formis, transitando anche per Teano.

C.S.

Per maggiori info: evento fb

maresco

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru