• Dom. Ott 17th, 2021

Teano. Incontro con lo scrittore Giuseppe Montesano, sabato 18 febbraio l’evento

DiThomas Scalera

Feb 14, 2017
Giuseppe Montesano

TEANO. Sabato 18 febbraio, alle ore 17,30, nella Sala del Loggione, presso il Museo Archeologico di Teanum Sidicinum, incontro con lo scrittore Giuseppe Montesano, che prosegue la rassegna “Incontri a Teano, Storie e luoghi narrativi”.

L’evento sarà introdotto dal prof. Matteo Palumbo.

Lo scrittore, che ha vinto il Premio Napoli con “A capofitto” e il Premio Viareggio con “Di questa vita menzognera“, insegna filosofia al Liceo Cartesio di Giugliano, dove ha fatto innamorare della lettura e delle buone idee generazioni di ragazzi cresciuti in un territorio difficile.

Nell’ultima opera “Lettori selvaggi“, già alla sua seconda edizione, realizzando con passione una sintesi meravigliosa, ci parla di letteratura, arte, cinema, musica, spaziando nel tempo e nello spazio.

La rassegna, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Teano, in collaborazione col Polo Museale della Campania, si propone di raccontare, attraverso le voci autorevoli di storici e scrittori, luoghi immaginari e reali, presenti nella memoria collettiva e nell’agire quotidiano. Teano, centro dell’evento storico che simboleggia l’unità d’Italia contemporanea, si presenta come un teatro ideale per illustrare le storie di altri luoghi narrativi.

Ingresso gratuito

Piazza Umberto I, Teano

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru