• Ven. Ott 22nd, 2021

TEANO – La città ospita Mediaset per la registrazione del programma “Ricette all’italiana”

DiThomas Scalera

Dic 12, 2014

ricette all'italianaTEANO. Nei giorni scorsi, la città di Teano, retta dal sindaco Nicola Di Benedetto, ha ospitato la troupe di “Mediaset“ per la registrazione del programma “Ricette all’italiana”. Per fortuna la giornata particolarmente limpida e soleggiata ha permesso di mostrare le nostre bellezze al meglio. Il panorama che si godeva dal terrazzo del Loggione, dove è stato intervistato il Sindaco, era assolutamente straordinario, scelta molto apprezzata dal regista. Molto curata, inoltre è stata la presentazione dei prodotti tipici, che è stata allestita nello splendido Chiostro del Convento di Sant’Antonio, grazie alla disponibilità dei frati del convento L’Amministrazione Comunale, che ha voluto questa iniziativa, non è stata lasciata sola in fase di organizzazione ma ha potuto usufruire del valido apporto di tante persone e associazioni che spontaneamente si sono messe a disposizione. Entusiastica è stata l’adesione del nostro Istituto Alberghiero, che ha visto coinvolti alunni e professori non solo nella preparazione di una ricetta ma soprattutto nell’allestimento dei tavoli. Altre ricette sono state preparate dagli chef Piero Balletta e i prodotti presentati sono stati donati dalle aziende locali e in particolare sono state presentate le mele annurche di un’azienda agricola di Maiorisi, l’olio della “Masseria Pappabove” di Augusto Cattaneo, il miele prodotto da Silvana Zannini di Carbonara, il vino biodinamico della “Masseria Cacciagalli” di Diana Iannaccone, i ceci e il caso peruto portati da Germano Faella presidente della locale condotta “Slow Food”, i pelati della “Masseria San Massimo” di Orlando Vagelli, le verdure della “Masseria Tuoro” di Nicola de Monaco e le castagne e le nocciole offerte dai cittadini teanesi; particolarmente apprezzata è stata la cioccolata di Roberto Feroce, che è stata presentata sotto bellissime forme di grotte ed alberi natalizi. Anche alcuni artigiani hanno esposto le loro opere all’interno del Chiostro: Ivana Ronca ha presentato i suoi bellissimi pastori, Elio Conte le sue sculture in legno, e poi c’erano le ceramiche di Anna De Biasio e di Giuseppe Lacetera. Molto partecipi sono state anche le “Pro-loco” e l’associazione “Il Campanile” il cui presidente, Walter Giarrusso, si è reso parte attiva nel contattare artigiani e produttori e insieme a Giuseppe Lacetera ha accompagnato la troupe televisiva per le riprese esterne, rimanendo a loro disposizione fino a pomeriggio inoltrato. L’amministrazione comunale, tramite comunicato stampa, ringrazia così tutti i collaboratori e i partecipanti: “Un particolare ringraziamento va alla professoressa Marisa Coppola col suo solito brio. Grazie quindi alla collaborazione di molti è stata realizzata una trasmissione che riteniamo possa essere interessante e portare ad una sempre maggiore conoscenza del nostro territorio, con un ritorno di immagine estremamente positivo, visto che il nostro impegno è quello di proiettarci sempre più all’esterno“.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru